Eletto il nuovo delegato dei giovani Coldiretti
Menu

Eletto il nuovo delegato dei giovani Coldiretti

coldiretti giovaniProseguono a ritmo intenso i rinnovi degli organismi della Coldiretti che registrano una significativa partecipazione. L’Assemblea Interprovinciale Giovani Impresa di Catanzaro-Crotone – Vibo Valentia, che si è svolta a Catanzaro presso l’Istituto Tecnico Agrario, ha eletto all’unanimità per il prossimo quinquennio Giuseppe Porcelli nuovo delegato Interprovinciale. Giuseppe ha 27 anni ed è titolare dell’azienda agricola Livasì di Spilinga (VV). La sua è un'azienda a conduzione familiare nata dal desiderio della terza generazione dei Porcelli di trasformare in realtà tangibile il sogno nutrito già dai nonni, esperti nell'attività agricola e di allevamento e nella produzione del vero salume la Nduja di Spilinga, secondo le più tradizionali ed artigianali tecniche manifatturiere. Giuseppe Porcelli subentra a Matteo dell’Aera, giovane imprenditore agricolo del settore vitivinicolo di Catanzaro. Il neo delegato dopo l’elezione ha ringraziato i suoi colleghi imprenditori provenienti dalle tre province e ha detto in modo appassionato che “noi giovani, siamo pronti a proiettarci anche oltre i confini dell’azienda, siamo entusiasti del grande progetto economico e sociale di Coldiretti che, continuando a lavorare in squadra e in sinergia con tutti gli organi della Coldiretti è sicuramente vincente. Sarà affiancato dai due Vice Delegati: Giuseppe Carfa di Catanzaro e Luca Luigi Mirabelli di Crotone. Inoltre l'assemblea, alla presenza del Presidente Regionale di Coldiretti Pietro Molinaro e dei direttori Pietro Bozzo e Francesco Cosentini, ha proceduto ad eleggere anche il Comitato Interprovinciale che è costituito inoltre da: Ivan Muraca, Maria Teresa Dottore, Andrea Lachimia, Erica Lopez, Amedeo Nicolazzi, Rossana Scavelli, Fabio Lucente, Renato Marvasi, Tommaso Lopez, Antonio Gentile, Matteo Panebianco, Fabio Galati e Fortunato Palmieri. Il Presidente di Coldiretti Calabria Molinaro ha sottolineato la straordinaria partecipazione dei giovani “linfa preziosa per Coldiretti” e la grande voglia di essere protagonisti nella società, nello sviluppo aziendale e nell’associazione.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa