Le congratulazioni del sindaco Abramo al prof. De Sarro nuovo Rettore dell'UMG
Menu

Le congratulazioni del sindaco Abramo al prof. De Sarro nuovo Rettore dell'UMG

Sergio Abramo 3“A nome dell’intera amministrazione comunale voglio rivolgere le più sincere e sentite congratulazioni al prof. Giovambattista De Sarro per l’elezione a nuovo Rettore dell’Università Magna Graecia. Un traguardo prestigioso che rappresenta, al tempo stesso, un attestato di riconoscimento per il lungo percorso che ha visto De Sarro, un’eccellenza calabrese, ritornare nella propria terra per intraprendere la carriera di docente presso il nostro Ateneo poi culminata con l’incarico, prima, di direttore della Scuola di Specializzazione in Farmacologia e, successivamente, di preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia. Oggi De Sarro si appresta ad assumere la guida dell’Università di Catanzaro in un momento storico che segna la definitiva consacrazione dell’Ateneo Magna Graecia nel panorama regionale quale unico Ateneo che ha registrato il segno + nella ripartizione delle risorse assegnate dal Miur. Un percorso di crescita che ha visto l’amministrazione comunale al fianco dell’Università per offrire alla comunità accademica e agli studenti nuove opportunità formative e servizi sempre più confacenti ai bisogni del territorio. Un progetto di ampio respiro che è fortemente legato alla strategia per il rilancio e la valorizzazione del centro storico e che in questi anni ha visto il Magnifico rettore Quattrone al fianco del Comune di Catanzaro in un percorso di collaborazione sinergica. Diversi sono stati i risultati finora raccolti, premiati da un numero di iscrizioni sempre crescente, con l’apertura della facoltà di Sociologia e l’attivazione dei master e corsi di perfezionamento al Complesso San Giovanni. Sono sicuro che insieme al neo rettore De Sarro potremo proseguire l’impegno comune per la crescita dell’Ateneo e per vincere la sfida di fare di Catanzaro la città della salute e della ricerca”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa