all
Menu

Satriano, iniziano i lavori di messa in sicurezza all’Istituto Comprensivo

scuola Satriano marinaSATRIANO - Finita la scuola i bambini ormai si ritrovano al mare spensierati. Ma a quanto pare i genitori degli alunni satrianesi tanto spensierati non sono, considerato che devono affrontare un grosso problema. E sì, perché tra poco, inizieranno i lavori di messa in sicurezza dell'istituto scolastico di Viale Europa. Durante l'anno accademico appena terminato, l'istituto è stato oggetto di diverse discussioni. Infatti si è passati dalla visita dei ratti, per cui è stato chiuso per poter effettuare la disinfestazione, alle lezioni che sono state sospese per lavori di messa in sicurezza per effettuare i prelievi di campioni di parti strutturali per certificarne l'idoneità dei materiali utilizzati. Adesso che finalmente si inizierà a concretizzare qualcosa, c'è da trovare una sede sicura dove poter sistemare gli alunni della scuola dell'infanzia e di primo grado. L'amministrazione comunale si è messa subito in movimento per cercare di risolvere il problema, contattando i genitori, i dirigenti, i proprietari di strutture che attualmente ospitano qualche succursale degli istituti professionali. Si è rivolta anche al sacerdote della Parrocchia "Santa Maria della Pace", Don Michele Fontana, che secondo alcune indiscrezioni avrebbe dato la disponibilità della sala parrocchiale per ospitare i bambini della materna. Ma non sarà molto facile risolvere il problema, considerato che le strutture in zona sono poche, quelle che ci sono, sono già piene. Da alcune indiscrezioni, è emerso che la scuola rimarrà nel centro storico, per cui i bambini, con l'ausilio degli autobus messi a disposizione gratuitamente dall'amministrazione comunale, verranno portati all'istituto di Piazza Dante nel centro storico, insieme a coloro che dal centro storico erano andati in marina. Una struttura grande che una volta ospitava anche più di cento bambini, quest'anno invece ne ha ospitato solo 25, per cui più di mezza struttura è stata vuota. Un modo questo, anche per rendere l'istituto e il centro storico vivo. Ed ecco che nasce l'annosa questione che sta comportando non poche discussioni tra i genitori. Discussioni che si prolungano poi su facebook, dove è stato creato il gruppo "il comitato genitori scuola Laganosa". Dunque ci sono coloro che trasferiranno i bambini direttamente agli istituti di Soverato e del comprensorio, chi invece dal centro storico quest'anno li ha dovuti portare nella marina per far sì che si mantenesse l'istituto altrimenti, a causa dei tagli, sarebbe stato chiuso, chi invece pensa di accodare il figlio laddove verranno portati i compagni. Insomma, una vera e propria diatriba che si spera presto possa finire e trovare una soluzione pensando solo al bene dei bambini. Certo è che se dovesse essere confermata l'idea del trasporto nel centro storico, bisogna chiedersi quanti accetteranno l'idea? E soprattutto quanto dureranno i lavori?


Maria Teresa Battaglia

Edicola Corapi 29.06.2012 (Video)

Edicola Corapi 29.06.2012 (Video) - 5.0 su 5 basato su 1 voto

Foto edicolaEcco la rassegna stampa dall'edicola Corapi di questa mattina. Inizio scoppiettante con l'inno di Mameli cantato da Corrado e Pietro.

Buona Visione

Il lavoro occasionale accessorio in Calabria, "Italia Lavoro" arriva a Soverato

Il lavoro occasionale accessorio in Calabria, "Italia Lavoro" arriva a Soverato - 5.0 su 5 basato su 2 voti

Programma soverato bassa ITALIA LAVOROSOVERATO - Il lavoro occasionale accessorio in Calabria, questo il tema del convegno che si terrà il 5 luglio prossimo a Soverato, con inizio alle ore 17,30, presso l'Acquario Comunale. "Italia Lavoro", ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali per la promozione e gestione di azioni nel campo delle politiche del lavoro, organizza questo workshop per incontrare le imprese, le organizzazioni sindacali e datoriali e le associaizoni di categoria. Il tema di discussione sarà quello del lavoro occasionale e, nello specifico, del LOA, Lavoro Occasionale Accessorio, introdotto da una legge delega del 2003, e poi successivamente disciplinato e regolamentato dalla Legge 191/2009 (Finanziaria 2010) che lo ha modificato profondamente, ampliando di molto la platea dei possibili fruitori, la disciplina si è successivamente arricchita con circolari e messaggi esplicativi dell'Inps. Interverranno rappresentanti di Italia Lavoro, dell'Inps regionale e delle istituzioni locali e regionali.  

Corrado Corradini

Noi Soveratiamo

Si rivede l'acqua a Soverato Superiore e "Masaniello" ringrazia

Si rivede l'acqua a Soverato Superiore e "Masaniello" ringrazia - 5.0 su 5 basato su 1 voto

Un sospiro di sollivo per gli abitanti di Soverato Superiore che hanno rivisto i loro rubinetti versare il prezioso e tanto desiderato liquido. Non so se le mie proteste siano servite a qualcosa, ma come ho criticato, nei giorni scorsi, l'amministrazione comunale, oggi la elogio e la ringrazio per il pronto interessamento verso gli organi competenti e per il risultato ottenuto. Il mio sfogo, credo giusto, non voleva essere un'accusa mirata verso qualcuno di specifico, anche perché ho chiamato in causa sia la maggioranza che la minoranza. Mi auguro soltanto che sia un provvedimento duraturo e definitivo e non uno specchietto per le allodole. Mi chiedo solo una cosa, perché si è dovuto creare questo polverone per poter ottenere quello che di giusto era stato chiesto? Sindaco, vogliamoci bene e sia più umile con i suoi cittadini...avrà tanto da guadagnare !!!

Mimmo Cosentino

"Rivivi Soverato": questa sera altro incontro tra i commercianti al "Miramare"

"Rivivi Soverato": questa sera altro incontro tra i commercianti al "Miramare" - 5.0 su 5 basato su 1 voto

riunione commercianti al MiramareSOVERATO - Altro appuntamento per i commercianti di Soverato per mettere a punto le strategie per affrontare la stagione estiva con il progetto comune, "Rivivi Soverato":

Tutte le attività produttive della Città di Soverato sono invitate venerdi 29 giugno alle ore 21.30 presso il "Miramare" di Soverato per un nuovo incontro-dibattito. Durante l'incontro discuteremo delle decisioni pratiche riguardanti il PROGETTO RIVIVI SOVERATO, mostreremo la bozza grafica dei vari manifesti, decideremo giorni di apertura notturna dei negozi ,orari delle navette etc.etc. e vi aggiorneremo su tutto il resto. Ci auguriamo di avervi ancora numerosi come negli incontri precedenti perchè attendiamo aiuto e idee da tutti , e vi preghiamo di spargere la voce tra i vostri colleghi.


"progetto Rivivi Soverato"

Recuperato il bottino della rapina alla BCC di Squillace

Recuperato il bottino della rapina alla BCC di Squillace - 5.0 su 5 basato su 1 voto

bcc filiale-2 squillace2SQUILLACE - E' durato poco il momento di gloria dei malviventi che, nella tarda mattinata di ieri, avevano messo a segno il colpo alla filiale di Squillace della BCC di Montepaone. Infatti è di pochi minuti fa la notizia del ritrovamento dell'intera somma prelevata dai rapinatori, i quali, resisi conto dell'inutilizzabilità delle banconote, grazie ai sofisticati ed efficaci sistemi di sicurezza approntati dall'istituto bancario, hanno abbandonato l'intera somma prelevata poco distante dalla stessa sede di Squillace, dandosi poi alla fuga. Il ritrovamento, ad opera dei carabinieri, mette la parola fine ad una brutta vicenda che comunque ha trovato il suo epilogo nel giro di poche ore, anche se i responsabili materiali della rapina si trovano ancora a piede libero. I moderni sistemi di sicurezza, che vengono utilizzati direttamente sulle banconote, fanno sì che le stesse non siano facilmente smaltibili dai malviventi, ecco il motivo per cui gli autori della rapina, dopo essersi resi conto che con l'utilizzo di quel denaro sarebbero stati rintracciati immediatamente dalle forze dell'ordine, lo hanno abbandonato per strada.

La Redazione

 

“Soverato tra storia, leggenda e misteri”, domenica 1 luglio al "Legend"

“Soverato tra storia, leggenda e misteri”, domenica 1 luglio al "Legend" - 5.0 su 5 basato su 2 voti

incontro al Legend sui TemplariSOVERATO - Secondo appuntamento della rassegna "Domeniche Culturali" che si svolgerà al "Legend winebar" di Soverato. Domenica 1 Luglio 2012 alle ore 18.30 l'incontro avrà come tema “Soverato tra storia, leggenda e misteri”. Introduce: Dott. Giancarlo Tiani, già Presidente del Consiglio Comunale di Soverato. I relatori saranno Roberta Pittelli, che parlerà delle "leggende soveratesi", e il prof. Giuseppe Pisano, che invece relazionerà sulla misteriosa sepoltura di “Piano Sanguinario”. Seguiranno le proiezioni di alcuni inediti documentari su Soverato.

La Redazione

Soverato, la Sorical aumenta la portata di acqua

Soverato, la Sorical aumenta la portata di acqua - 5.0 su 5 basato su 2 voti

Taverniti-RiccioSOVERATO - Evidentemente le proteste dei cittadini, ed in particolare quelle di Mimmo Cosentino nella giornata di ieri in merito alla carenza idrica, hanno avuto esito positivo, come ben si può leggere nel comunicato congiunto del sindaco Taverniti, e del suo vice Riccio, di seguito riportato:

Si comunica ai cittadini di Soverato che a seguito dell'emergenza idrica di questi giorni la Sorical su espressa richiesta dell'Amministrazione ha provveduto ad aumentare la portata di acqua nelle condotte comunali. Ciò non esime i cittadini ad un utilizzo virtuoso e razionale dell'acqua che verrà monitorato, in collaborazione con i Carabinieri e la Polizia, su tutto il territorio comunale al fine di accertare e sanzionare allacci abusi alla rete idrica e l'eventuale irrorazione di orti e giardini con acqua potabile.

Il Vice Sindaco Salvatore Riccio
Il Sindaco Leonardo Taverniti

Calcio, Prima Divisione: doppio "colpo" di mercato del Catanzaro

Calcio, Prima Divisione: doppio "colpo" di mercato del Catanzaro - 5.0 su 5 basato su 2 voti

Fioretti attaccante CatanzaroCATANZARO - Doppio "colpo" di mercato del Catanzaro che ingaggia il forte attaccante Fioretti (in foto, tratta da uscatanzaro1929.com) ed il centrocampista Nicola Fiore, continuando così l'opera di allestimento di una squadra competitiva per disputare da protagonista il prossimo campionato di Prima Divisione. Di seguito il comunicato ufficiale della società giallorossa:

La società Us Catanzaro 1929 comunica di aver raggiunto l'accordo con calciatori Giordano Fioretti e Nicola Fiore. Il primo, romano di nascita, classe 1985, attaccante, nell'ultima stagione si è segnalato come il miglior bomber dei tornei calcistici italiani con 33 reti messe a segno in 39 incontri disputati con la maglia del Gavorrano, club con il quale ha militato nelle ultime due stagioni. Nicola Fiore, esterno classe 1987, nativo di Vasto (Chieti), s'è posto all'attenzione generale come uno dei migliori centrocampisti di qualità dell'ultimo torneo di Seconda Divisione. Ha costruito la sua carriera in Abruzzo, militando tra i professionisti con il Lanciano e con la Pro Vasto e, nelle ultime due stagioni in seconda divisione a Chieti, dove ha collezionato complessivamente 59 presenze e 11 reti. I due calciatori saranno a Catanzaro nella prossima settimana per le visite mediche e la presentazione alla stampa.

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa