Amaroni, sequestrato olio in un'azienda agricola
Menu

Amaroni, sequestrato olio in un'azienda agricola

sequestro olio amaroniAMARONI - Per un difetto di rintracciabilità ad un’azienda agricola di Amaroni sono stati sequestrati 5000 chili di olio. Il controllo è stato svolto dai carabinieri della Compagnia di Girifalco, unitamente a personale specializzato del Reparto Carabinieri per la Tutela Agroalimentare di Messina, nell’ambito di un servizio che ha riguardato altre imprese agricole sul territorio. In un oleificio di contrada “Argadi”, i carabinieri hanno rinvenuto giacenti in magazzino circa 5 tonnellate di olio extra vergine d’oliva, del valore commerciale complessivo stimato intorno ai 40.000 euro, non corrispondenti alla giacenza contabile, quindi in difetto di rintracciabilità. La giacenza in eccesso è stata posta sotto sequestro amministrativo ed è stata elevata a carico del titolare anche una sanzione amministrativa di 1500 euro.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa