Redazione
Menu

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Soverato, dichiarata di pubblica utilità la piazzetta di via San Martino

Soverato, dichiarata di pubblica utilità la piazzetta di via San Martino - 3.0 su 5 basato su 2 voti

Palazzo di CittàSOVERATO - Il Commissario straordinario Maria Virginia Rizzo con atto n. 100, in data odierna, ha deliberato la dichiarazione di pubblica utilità della piazzetta posta sul retro della chiesa Maria Santissima di Porto Salvo in via San Martino. Con il riconoscimento d'uso pubblico della piazza, questo provvedimento accoglie la richiesta di numerosi cittadini, formalizzata anche attraverso una petizione popolare datata 5 novembre 2013. Il Commissario Rizzo ha autorizzato l'Ufficio Pianificazione e Gestione del territorio a formalizzare un accordo di bonario componimento con i legittimi proprietari dell'area. Se il procedimento di cessione bonaria non dovesse andare a buon fine, l'Ente adotterà tutte le procedure previste dalla normativa vigente per l'espropriazione della superificie.

Campagna di prevenzione della diagnosi precoce del tumore alla mammella

diagnosi tumore mammellaNovembre è anche il mese della Campagna di prevenzione del tumore alla mammella. Esattamente il 23 novembre sarà possibile, attraverso questa campagna, poter effettuare dei controlli preventivi. La diagnosi precoce di tumore della mammella ha lo scopo di valutare il contributo diagnostico dell'ecografia mammaria ovvero il numero di tumori rilevati dalla indagine ecografica quando viene espletata in aggiunta a mammografia negativa in donne asintomatiche e correlarlo con i fattori di rischio (età, storia di tumore mammario, densità radiologica delle mammelle alla mammografia). Vista la diffusione di questa malattia negli ultimi anni, risulta ancora più importante attuare una corretta campagna di prevenzione.

Calcio a 5 femminile: WS Catanzaro cade in casa contro Molfetta

WS CZ-MolfettaLe ragazze della WS Catanzaro arrestano la loro serie di risultati utili consecutivi cadendo in casa contro il Molfetta per 0-5. Gara senza storia per la formazione giallorossa che nel primo tempo ha ceduto il passo alle avversarie giá avanti di quattro reti firmate da La Rossa due volte, Campana e Fernandez. Nella ripresa timida reazione delle giallorosse che però non riescono a superare il muro eretto dal portiere avversario e subiscono la quinta rete ad opera di De Bari. Questo il commento a fine gara da parte di mister Torneo allontanato dall'arbitro nel secondo tempo: "Complimenti al Molfetta, anche se il risultato é bugiardo rispetto al gioco espresso dalle mie ragazze fermate piú volte solo dagli interventi prodigiosi del portiere. É una sconfitta annunciata, non siamo riusciti a tenere le ragazze isolate dai problemi societari. Alcune atlete sono scese in campo in condizioni precarie solo grazie al mio staff tecnico, ma non si sono risparmiate onorando l'impegno fin dal primo minuto".

 

WS CATANZARO 0

MOLFETTA 5

MARCATORI: La Rossa 4'04" pt, Campana 13'40" pt, La Rossa 14'01" pt, Fernandez 19'48" pt, De Bari 14'40" st.

WS CATANZARO: Modestia, Mallamace, Rovito, Anania, Veraldi, Romeo, Leone,Marino, Bagnato, Borello, Ricelli, Gerace. All. Torneo.

MOLFETTA: Tempesta, Tangari, De Bari,Campana, Fernandez, Fracchiolla, Bufi, Ziero, Lo Russo, La Rossa.

NOTE: ammoniti Lo Russo (Mo), Espulso Leone (WS).

ARBITRI: Alfano (Palermo), Di Gregorio (Enna) e Cefalá (Lamezia Terme).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa