Chiaravalle Centrale, la conta dei danni: famiglie ancora isolate a Fracuso
Menu

Chiaravalle Centrale, la conta dei danni: famiglie ancora isolate a Fracuso

chiaravallemaltempoDanni ancora da quantificare a Chiaravalle Centrale, dopo l'ondata di maltempo che ha messo in ginocchio gran parte della rete viaria delle zone rurali. Il sindaco, Mimmo Donato, sempre in costante contatto con la Prefettura di Catanzaro, ha convocato nella mattinata odierna una riunione del Centro operativo comunale (Coc) di protezione civile, per fare il punto della situazione. Diverse le verifiche in corso, soprattutto su attraversamenti e viadotti, in particolare nelle contrade Serra Cavallo, Clemenza e Fracuso. Proprio a Fracuso tre famiglie, una attività agrituristica e diverse aziende agricole risultano tuttora isolate per il cedimento di un ponticello colpito da un'onda di piena. Tutte le altre abitazioni del paese che erano rimaste isolate sono state, invece, rimesse in condizioni di sicurezza. Sei, in totale, le famiglie che avevano lanciato richieste di soccorso in tal senso. A Bovalina, Difesa e Servagno interventi in corso per ripristinare frane e buche che occupano la sede stradale. Il sindaco ha richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco per la provinciale di Santa Lucia, già danneggiata da un precedente smottamento e chiusa definitivamente in queste ore al transito dei veicoli. Preoccupa, poi, la situazione di via Luca dove sembra necessario un intervento molto complesso di regimentazione delle acque che confluiscono dalle colline sovrastanti con tutte le conseguenze del caso. Mobilitato da due giorni tutto il personale dell'ufficio tecnico comunale e numerose ditte private con l'obiettivo di ridurre al minimo i disagi per i cittadini e ripristinare nel più breve tempo possibile tutti gli accessi stradali bloccati da fango e detriti. Il sindaco Donato ha rivolto un appello alla popolazione a limitare gli spostamenti non necessari fino alla riduzione del livello di allerta diramato dalla Protezione Civile regionale.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa