Amaroni, importante riunione del consiglio comunale
Menu

Amaroni, importante riunione del consiglio comunale

municipio amaroniAMARONI - Assenti i consiglieri di maggioranza Antonio Devito e Antonio Scamarcia e di minoranza Luigi Foderaro, il consiglio comunale di Amaroni, presieduto dal sindaco Gino Ruggiero, ha approvato due importanti pratiche come la Revisione straordinaria delle partecipazioni e la convenzione per la gestione associata delle funzioni e dei servizi socio-assistenziali con annesso regolamento per la composizione ed il funzionamento dell'ufficio di piano. In apertura, il sindaco ha espresso grande soddisfazione per l'onorificenza del "Collegium cocorum" conferita lunedì scorso dalla Fic (Federazione Italiana Cuochi) agli chef amaronesi Piero Lanzellotti e Renato Sorrentino, augurando futuri successi professionali. Lo stesso primo cittadino, a nome del consiglio, ha espresso soddisfazione per la riconferma del consigliere regionale Arturo Bova, già sindaco di Amaroni, alla presidenza della Commissione regionale antindrangheta. Sulla revisione straordinaria delle partecipazioni ha relazionato il vicesindaco Teresa Lagrotteria, la quale ha chiesto al consiglio di approvare la ricognizione di tutte le partecipazioni societarie possedute dal Comune alla data del 23 settembre 2016, come da relazione tecnica allegata alla proposta di deliberazione Asmenet Calabria, Gal Serre Calabresi, Asmel Consortile. Sull’altro argomento ha relazionato la consigliera con delega alle Politiche sociali Patrizia Ruggiero che si è ampiamente soffermata sulla convenzione e sul regolamento.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa