Crotone: Operazione antiterrorismo in manette iracheno di 29 anni, aveva manifestato esaltazione per l'attentato di Manchester
Menu

Crotone: Operazione antiterrorismo in manette iracheno di 29 anni, aveva manifestato esaltazione per l'attentato di Manchester

Polizia auto 2La Polizia di Stato di Crotone ha concluso questa mattina una complessa operazione antiterrorismo che ha portato all’arresto di un 29enne iracheno ritenuto responsabile del reato di associazione con finalità di terrorismo internazionale e istigazione a delinquere.
Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catanzaro, sono state condotte dai poliziotti della Digos di Crotone ed hanno permesso di riscontrare, come l’arrestato, richiedente asilo, istigava alcuni inquilini del Centro Sprar di Crotone a partecipare all’organizzazione ISIS e a perpetrare atti violenti con finalità terroristiche. L’attività di proselitismo veniva svolta fornendo notizie, chiarimenti e materiali sullo Stato Islamico e le sue finalità.

L’iracheno, ritenuto persona violenta e fortemente incline alle attività criminali, aveva manifestato esaltazione in occasione del recente attentato terroristico a Manchester.
Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 10.00 presso la Procura – Direzione Distrettuale Antimafia del Tribunale di Catanzaro.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa