La Polizia arresta due fratelli che coltivavano sul balcone di casa piante di marijuana, ai fini di spaccio
Menu

La Polizia arresta due fratelli che coltivavano sul balcone di casa piante di marijuana, ai fini di spaccio

piante cannabis in coltivazioneDue floride piante di marijuana adornavano il balcone dell’abitazione di due fratelli sita in un quartiere a sud della città, a scoprirlo sono stati gli Agenti della Squadra Volante nel corso di un servizio di controllo del territorio. L’operazione ha preso il via quando i poliziotti avevano notato in prossimità dell’immobile di residenza dei due fratelli la presenza di alcuni cittadini assembrati, già conosciuti per i loro precedenti, che alla vista della pattuglia si allontanavano precipitosamente a piedi, nelle vie limitrofe. Successivi accertamenti hanno consentito di appurare che l’appartamento era attrezzato per la produzione e lo spaccio dello stupefacente. Gli Agenti, infatti, insospettiti, procedevano a effettuare un controllo nell’abitazione di F. M. sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, e già dalla porta di ingresso avvertivano un forte odore di stupefacente del tipo marijuana. Sul balcone di una delle camere da letto venivano rinvenute due rigogliose piante di marijuana contenute in due vasi alte 100 cm e 130 cm. La perquisizione estesa all’interno dell’immobile ha fatto rinvenire, posti in diversi ambienti e mobilio alcuni contenitori in alluminio con all’interno marijuana sfusa, per il peso di 3,68 grammi, una dose di hashish contenuta in un involucro di cellophane del peso di 0,73 grammi, un involucro contenente 4,41 grammi di marijuana, barattoli in vetro contenenti tracce di sostanza stupefacente dello stesso tipo, un bilancino elettronico di precisione anch’esso intriso di stupefacente, un trincia marijuana in metallo, una confezione di fertilizzante per piante. Tutto il materiale, lo stupefacente e le piante di marijuana sono stati posti sotto sequestro. Considerati i precedenti di polizia specifici e le circostanze i due fratelli F.R.S. classe 1991 e F.M. classe 1990, sono stati tratti in arresto per il reato di coltivazione, produzione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.
In data odierna gli arresti sono stati convalidati ma i due sono stati posti in libertà.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa