Maltempo, confagricoltura Catanzaro: “Dichiarare lo stato di calamità”
Menu

Maltempo, confagricoltura Catanzaro: “Dichiarare lo stato di calamità”

maltempo 1Stanno letteralmente flagellando il territorio, le inarrestabili folate di vento che dalla scorsa notte stanno interessando la Calabria, hanno provocato gia’ considerevoli problemi mettendo ko viabilita’ e abitazioni e diventando un rischio per la vita stessa dei cittadini; alberi abbattuti per strada, cartelloni e tegole che rischiano di colpire i passanti e automobili che sbandano stanno impegnando gli uomini di Protezione Civili e i Vigilie del Fuoco. Ma in queste ore a risentire della situazione e’ anche e soprattutto il comparto agricolo che vede aziende messe in ginocchio da raffiche che soffiano a circa 100km orari spezzando piante e danneggiando capannoni. Nella provincia di Catanzaro le difficolta’ maggiori vengono registrate dalle aziende che si occupano delle coltivazioni in serra (vivaistica, zootecnica, agrumicola, etc.) le quali stanno denunciando gravi guasti a strutture e coltivazioni. Alla luce di quanto sta accadendo il presidente di Confagricoltura Catanzaro Walter Placida chiede al Presidente della Provincia Enzo Bruno ed al Governatore regionale Mario Oliverio “di avviare immediatamente le procedure per dichiarare lo stato di calamita’ per la Regione Calabria” dal momento che “la stima dei danni provocati dal vento, che sta ancora sferzando la regione, e’ gia’ preoccupante seppur approssimativa” ha dichiarato Placida.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa