San Sostene: i Carabinieri Forestali sequestrano numerosi lotti boschivi
Menu

San Sostene: i Carabinieri Forestali sequestrano numerosi lotti boschivi

sequ lotti boschiviSAN SOSTENE - Personale dei carabinieri forestali dipendenti dal gruppo di Catanzaro, con la collaborazione della stazione carabinieri di Davoli, in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo con carattere d’urgenza della procura di Catanzaro, ha posto sotto sequestro numerosi lotti boschivi ricadenti nel demanio boschivo del comune di s. Sostene.

Il sequestro è stato disposto nei confronti della società che gestisce tutto il demanio boscato del comune di S. Sostene, nonché nei riguardi del tecnico incaricato dalla società ed a carico delle ditte boschive alle quali era stato venduto il materiale legnoso e stavano procedendo al taglio delle piante stesse.
Oltre al sequestro dei lotti boschivi, estesi complessivamente un centinaio di ettari e con migliaia di piante interessate, la Procura ha disposto anche il successivo sequestro, presso la sede della società concessionaria, degli atti e della documentazione esistente correlata ai lotti boschivi.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa