Trasversale delle Serre, il Comitato: tutto quello che il sindaco Tassone non dice
Menu

Trasversale delle Serre, il Comitato: tutto quello che il sindaco Tassone non dice

mappatrasversale“Il sindaco di Serra San Bruno, Luigi Tassone, forse preso dall'entusiasmo della sua giovane età, si è lanciato in una appassionata descrizione dei risultati raggiunti presso la sede Anas di Catanzaro per portare finalmente a realizzazione la Trasversale delle Serre. Peccato, però, che il nostro Comitato abbia buona memoria. Dal suo lungo elenco, infatti, noi estrapoliamo solo le stesse, identiche promesse, trite e ritrite, che l'Anas aveva già formulato nel mese di febbraio scorso. Con alcune note sostanziali da evidenziare:
1) le preannunciate, piccole inaugurazioni previste per il 2017 (Monte Cucco, Vazzano, la bretella di Campo Petrizzi), slittano tutte di un anno, al 2018;
2) per vedere qualcosa di strutturalmente concreto in provincia di Vibo Valentia, con riferimento particolare al tratto Vazzano-Vallelonga, bisognerà attendere almeno il 2019-2020;
3) per la provincia di Catanzaro la situazione è ancora più grave perché mancano i soldi, tranne una parziale progettazione preliminare di un brevissimo lotto della Gagliato-Satriano, sperduto nel deserto.
Però, il sindaco di Serra San Bruno è felice lo stesso. Il che lascia presagire per lui una vita lunga e serena. Questo è il destino di chi si accontenta di poco. Noi, che non ci accontentiamo, manteniamo ferme le nostre posizioni e ribadiamo che incontri come quello del 25 ottobre scorso a Catanzaro non solo sono palesemente inutili, ma evidenziano anche il consueto tentativo di trasformare un problema collettivo e condiviso come quello della Trasversale delle Serre in una bandierina da esibire in campagna elettorale. Questo è, del resto, il motivo di base per cui quest'opera deve ancora concludersi dopo 50 anni: le strumentalizzazioni della politica. Presentare come un successo una riunione svoltasi alla presenza di una sparuta rappresentanza di sindaci, nel corso della quale nulla di nuovo è stato aggiunto rispetto alle cose già dette otto mesi fa, offende non solo il nostro Comitato, ma è una mancanza di rispetto nei confronti di tutti i cittadini e delle numerose amministrazioni locali che gravitano attorno all'asse della costruenda superstrada. Il sindaco Tassone può pure essere legittimamente preoccupato di far votare il suo candidato alle imminenti Politiche di marzo prossimo. Ma tutto questo, a noi, non interessa. E peraltro, che c'entra con la Trasversale delle Serre?”. IL COMITATO TRASVERSALE DELLE SERRE

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa