Resto del Mondo
Menu

Resto del Mondo

Il grazie del Corno d'Africa ai fedeli. Le offerte raccolte saranno inviate in Eritrea, Etiopia, Gibuti e Somalia.

SATRIANO - Gesto di concreta solidarietà da parte della Parrocchia "Santa Maria della Pace" della Marina di Satriano in favore della popolazione del Corno d'Africa, (Eritrea, Etiopia, Gibuti e Somalia). Popolazione che, anche in questo periodo, sta soffrendo più del passato a causa della siccità e per la conseguente carestia. La popolazione adulta soffre e scappa. mentre tanti giovani e migliaia di bambini non solo soffrono ma muoiono proprio per…

Intimidazione a Montepaone, sei proiettili per un imprenditore

MONTEPAONE - Grave atto intimidatorio di chiara matrice estorsiva ieri a Montepaone (Cz) ai danni della Ditta Frigor Frish che gestisce la società Frigorcarni di Davoli Marina ed è sponsor della squadra di pallavolo femminile in A1 di Soverato, Frigorcarni di cui è presidente il consigliere comunale di opposizione di Soverato Antonio Matozzo. Una busta con all’interno sei cartucce di fucile caricate a pallettoni è stata rinvenuta ieri mattina dagli…
Leggi tutto...

Furto Automezzo a mano armata

CAULONIA MARINA (RC) - Tre individui armati di pistola, fermavano un autocarro Renault Premium della ditta L.A., con sede in Santa Caterina dello Jonio (CZ), e s’impossessavano dell’autocarro, dileguandosi in direzione di Reggio Calabria. Successivamente i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro (RC), rinvenivano abbandonato in Candidoni (RC), il mezzo rubato con l’intero carico.

Agguato nel Vibonese. Freddato a colpi di pistola mentre giocava a carte.

Agguato nel Vibonese. Freddato a colpi di pistola mentre giocava a carte. - 3.0 su 5 basato su 1 voto
VIBO VALENTIA - Il 50enne Fortunato Patamia di Stefanacoli è stato raggiunto da una scarica di proiettili di una pistola calibro 9. L'omicidio potrebbe essere ricollegato all'assasinio di Michele Fiorillo. Sono 14 i bossoli utilizzati per freddare Fortunato Patamia mentre stava giocando a carte in una stazione di servizio. Sulla scena del crimine sono arrivati i carabinieri di Sant'Onofrio, precisamente nella stazione di servizio sita in località "Menticella" frazione di…

Catanzaro. Arrestate dalle Fiamme Gialle 5 persone per spaccio di stupefacenti

Catanzaro. Arrestate dalle Fiamme Gialle 5 persone per spaccio di stupefacenti - 3.0 su 5 basato su 1 voto
CATANZARO - Nel quadro della incessante azione di controllo economico del territorio a cura dei reparti del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, militari della locale Compagnia hanno portato a termine una complessa ed articolata attività d’indagine per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, dando esecuzione a 5 ordinanze di custodia cautelare. Avviate nel decorso mese di marzo in seguito al rinvenimento di oltre un chilogrammo…

Emergenza rifiuti: la soluzione è racchiusa in 3 discariche.

Emergenza rifiuti: la soluzione è racchiusa in 3 discariche. - 2.0 su 5 basato su 1 voto
CATANZARO - Graziano Melandri commissario per l'emergenza rifiuti in Calabria, ha illustrato le possibili soluzioni a medio e lungo termine per uscire dall'emergenza rifiuti: di primaria importanza raddoppio del termovalorizzatore di Gioia Tauro e la realizzazione di tre nuovi impianti uno al servizio di Vibo valentia e due nella provincia di Cosenza con annesse discariche di servizio. La realizzazione di nuove discariche, con una capienza di tre milioni di metri…

Sorpreso in auto con la droga. Arrestato giovane di Fabrizia.

  • Scritto da
  • Vota questo articolo
    (0 Voti)
CHIARAVALLE CENTRALE- Brillante operazione dei carabinieri della locale stazione, comandata dal luogotenente Alfredo Anselmo, finalizzata a reprimere i reati contro il traffico e lo smercio di sostanze stupefacenti. Un fenomeno, quello dello spaccio, sempre in crescendo e, per questa ragione i militari dell'Arma, che hanno agito sotto le direttive del sottotenente Francesco Gammone (comandate facente funzioni della Compagnia di Soverato), hanno deciso di non dare alcuna tregua agli spacciatori. Così…

Vandalismo, danni alla Fontana del Moro e Fontaana di Trevi

  • Scritto da
  • Vota questo articolo
    (0 Voti)
Grave atto vandalico in piazza Navona a Roma, questa volta nel mirino la Fontana del Moro danneggiata nella notte da teppisti. Rinvenuti nell'acqua frammenti di una delle maschere di tritone che ornano il monumento. Dai filmati in mano alle autorità, potrebbe essere stato un uomo di media corporatura, vestito di nero, a danneggiare una delle sculture. Probabilmente con un martello, ha deturpato uno dei quattro mascheroni della fontana, tutti copie…

S. Andrea Jonio - Emergenza immigrati, tempi rapidi Il presunto scafista resta in carcere - I primi gruppi sono stati già smistati verso i centri di accoglienza - Dopo lo sbarco di lunedì, 30 profughi sono ancora nel Palasport

Sant'Andrea Jonio Un gruppo di sedici migranti ieri mattina ha lasciato il palazzetto dello sport di S. Andrea con destinazione Isola Capo Rizzuto dove è stato accolto nel Cara, il centro di accoglienza per i richiedenti asilo. Le procedure per il trasferimento sono state condotte dalla Questura del capoluogo e il viaggio è stato effettuato con un ...

Satriano - Sistema fognario, opere entro il 2013 - Una apposita convenzione regolerà il finanziamento di un milione e duecentomila euro - La delibera regionale è stata notificata nei giorni scorsi al Comune

Raffaele RanieriSATRIANOÈ pervenuta il 22 agosto scorso al Comune di Satriano la notifica della delibera 335 adottata dalla Giunta Regionale che ha assegnato al centro calabrese il cospicuo finanziamento di un milione e duecentomila euro da utilizzare per il "collettamento fognario del capoluogo alla rete fognaria della Marina". Satriano è entrato ...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa