Cronaca Soverato
Menu

Cronaca Soverato

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Natale all'insegna delle risate con "U figghiu masculu" domenica a Catanzaro

Foto-di-scena-U-figghiu-masculuLa compagnia miglierinese all'Auditorium Casalinuovo nell'ambito della rassegna "Calabria in scena"

Sarà il miglior modo per trascorrere un pomeriggio all'insegna delle risate e scambiarsi in allegria gli auguri di Natale. Il calendario di "Calabria in Scena", il concorso regionale di teatro in vernacolo promosso dalla Media Service con la direzione artistica di Maurizio Rafele, prevede in programma per domenica 23 dicembre, alle ore 18 presso l'Auditorium Casalinuovo di Catanzaro, la commedia "U figghiu masculu" di Pippo Scammacca, per la regia di Pasquale Caligiuri, a cura della compagnia teatrale miglierinese. Lo spettacolo, tutto imperniato sui conflitti familiari, viene da alcuni anni portato in scena con successo da un gruppo di interpreti di notevole esperienza capaci di dare sempre nuova verve ad un testo carico di ironia e sottile sarcasmo. Protagonista della storia è la famiglia Musumeci guidata da Saru e dalla moglie N'zina, entrambi analfabeti tanto sciocchi, quanto custodi di alti valori e tradizioni. Accanto a loro c'è la figlia, che invece è mentalmente più aperta, ed il figlio che, oltre ad essere tonto, è anche attratto dai suoi due amici che amano l'arte della recitazione e spesso si esercitano a casa in diverse prove al fine di preparare uno spettacolo da proporre ad un'agenzia teatrale. Un equivoco tra il medico di famiglia e la signora N'zina provocherà una situazione paradossale ed incerta: i genitori sospettano, a causa della loro ingenuità ed ignoranza, che "U figghiu masculu'" sia addirittura in dolce attesa e che lo "sgarro" sia avvenuto ad opera dei suoi due amici "tracandali" come lui. La commedia regalerà agli spettatori della rassegna momenti di intensa comicità e spensieratezza, davvero l'occasione ideale per trascorrere un pomeriggio di festa all'insegna del divertimento.
I biglietti sono disponibili a Catanzaro presso i punti prevendita del Bar Mignon su Corso Mazzini, della Tabaccheria Boccuto difronte il Palazzo comunale, della Stanleybet nel quartiere Mater Domini e del Bar Cremino a Lido. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare ai numeri 334/2637312 e 338/6302118.

English Chamber Orchestra domani al Politeama

FOTO ENGLISH CHAMBER ORCHESTRAOrmai alle porte l'evento straordinario che andrà a chiudere l'edizione 2012 di ARMONIED'ARTEFESTIVAL, ideato e diretto da Chiara Giordano che domani sera (21 dicembre) salirà sul palco del Teatro Politeama a Catanzaro come pianista solista di un concerto forse irripetibile per quanto prestigioso, vista l'illustrissima presenza della English Chamber Orchestra, l'ensamble classico di maggior richiamo al mondo, dotato di un palmarès che non è esagerato definire chilometrico. Una serata da incorniciare che andrà a concludere l'edizione 2012 del network tematico "Musica & Muse" – ente attuatore e capofila il Comune di Borgia, che nei precedenti appuntamenti ha riscosso unanimi consensi di pubblico e addetti ai lavori. I maestri inglesi saranno diretti da Stephanie Gonley, per questa loro prima assoluta in Calabria di una storia ultracentenaria e piena di fasti, con un programma brillante per quanto raramente eseguito che affiderà le sue parti soliste a Carolina Dale (violoncello) e proprio a Chiara Giordano che, oltre ad essere un attivissimo manager della cultura, è innanzitutto una pianista raffinata e di consolidata esperienza che - come lei stessa ha dichiarato- è legittimamente orgogliosa di poter abbinare il suo nome a quello di un ensamble da primato, proprio nella terra in cui vive e che l'ha adottata dal punto di vista professionale. "Lo ritengo un privilegio-ribadisce- perché la ECO ha un'attività centellinata e lontana da ogni logica commerciale. Non c'è altra cosa che mi possa rappresentare al meglio che suonare, perché la musica circostanzia la mia sensibilità più reale e profonda. Farlo all'interno della manifestazione che ho fondato per ribadire che anche in Calabria sia necessario ricercare la bellezza e poi difenderla cercando anzi di ampliarne i confini, mi lusinga ancora di più" . La English Chamber Orchestra è l'orchestra da camera più registrata in tutto il mondo e la sua discografia include circa 860 incisioni di oltre 1.500 opere di oltre 400 compositori. La English Chamber Orchestra, direttore emerito Sir Colin Davis, si è anche esibita in più Paesi di qualunque altra orchestra, e suonato con molti dei più importanti solisti. La radio americana e CPRN l'ha indicata come una delle più grandi orchestre ancora "in vita" del mondo e la storia illustre dell'orchestra si intreccia con le più grandi figure musicali degli ultimi due secoli. Il repertorio scelto per l'esclusiva di Catanzaro, ribadisce l'eloquio cantabile di Cimarosa e il sofisticato compiacimento di Mozart. Nella seconda parte la soffusa delicatezza di Tchaikovski, nonchè il disteso ed appassionato omaggio alla tradizione più autenticamente viennese di Schubert. Nei bis altri soprese, per una serata che grazie ad ARMONIED'ARTEFESTIVAL di certo rimarrà come un dei momenti più significativi nella storia della cultura catanzarese e del suo teatro Politeama. La Calabria entra così nel novero delle nuove collaborazioni della English Chamber Orchestra che ogni anno seleziona con molta attenzione tutte le proposte che le vengono indirizzate, premiando solo quelle di coerente matrice artistica.

Field, le dichiarazioni di Scopelliti

Field, le dichiarazioni di Scopelliti - 5.0 su 5 basato su 1 voto

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, intervenendo sulla sospensione del Presidente della Field, ha dichiarato: "esprimo la mia più profonda amarezza e delusione per quanto si è verificato sulla fondazione Field. Appena ho appreso il contenuto della lettera, che ritengo essere di rilevante gravità, inviata dal Presidente del collegio dei revisori dei conti, ho provveduto immediatamente a convocare d'urgenza la giunta regionale per assumere i provvedimenti nei confronti dei rappresentanti della Field delegando gli uffici ad avviare i controlli necessari e trasmettendo di conseguenza gli atti alle autorità competenti per territorio".

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa