Premiati 5 Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Soverato (FOTO)
Menu

Premiati 5 Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Soverato (FOTO)

Premiati 5 Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Soverato (FOTO) - 5.0 su 5 basato su 2 voti

CATANZAROIMG 2521 - Si sono succedute in questa settimana le celebrazioni del Bicentenario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri, una ricorrenza dal profondo e significativo valore storico per tutta la comunità nazionale che identifica nell'Arma dei Carabinieri, una delle Istituzioni più solide del Paese, riferimento certo e rassicurante per tutte le generazioni di italiani che la considerano baluardo a difesa e tutela della legalità, sempre pronta a prevenire e contrastare le criminalità di ogni specie, impegnata nella lotta a ogni forma di terrorismo e corruzione di ogni genere. A Catanzaro, la celebrazione del bicentenario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri si è svolta lunedì 9 giugno alla presenza di autorità politiche, militari, civili e religiose, presso il Comando Legione Carabinieri Calabria, nel corso della quale il Comandante Generale B. Aloisio Mariggiò, accompagnato dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Catanzaro, Col. Ugo Cantoni, ha consegnato attestati di benemerenza a diversi Carabinieri per essersi distinti in brillanti operazioni di servizio e tra questi, 5 sono della Compagnia Carabinieri di Soverato comandata dal Capitano Saverio Sica, presente alla cerimonia; questi i nominativi dei premiati: Lgt. Giuseppe Di Cello; Lgt. Giacomo Mazzoleni; Maresciallo Capo Martino De Piazza; Brigadiere in congedo Salvatore Cavallaro; Brigadiere Luciano Corapi. Congratulazioni ai premiati della nostra Compagnia Carabinieri di Soverato e auguri a tutti i Carabinieri. Siamo certi che i Carabinieri continueranno, come avvenuto nel corso di due secoli di vita, a seguire percorsi di fedeltà alle Istituzioni, a essere insostituibile presidio della pubblica e privata sicurezza, del senso di giustizia e di onestà, di abnegazione, d'impegno sociale e civile, di alta espressione del dovere, di disciplina e di tenacia, svolgendo ininterrottamente funzioni di servizio alla collettività, di rassicurazione sociale e di difesa dei cittadini, alimentando sempre, in tutti noi, sentimenti di gratitudine e riconoscenza e il convincimento che i Carabinieri sono patrimonio delle comunità in cui operano.

Maria Luisa Iezzi

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa