Logo
Stampa questa pagina

Squillace, forze dell'ordine in municipio per acquisire atti

municipio squillaceSQUILLACE - Due volte nel giro di venti giorni. E’ accaduto che in questo breve tempo alcuni funzionari della Digos hanno fatto visita negli uffici del Comune di Squillace per acquisire una serie di documenti. La prima volta era successo il 16 ottobre, quando quattro agenti hanno chiesto copia di circa novecento atti prodotti dall’amministrazione e dagli uffici negli ultimi anni. Nei giorni scorsi, nuovo intervento delle forze dell’ordine che avrebbero chiesto copia di tutti i documenti relativi alla gestione del servizio rifiuti solidi urbani. Sembra che gli atti acquisiti partano dalla ordinanza che il sindaco di Squillace emise il 31 agosto 2015 per affidare la gestione dei servizi di igiene ambientale in maniera diretta all’azienda pugliese “Sieco”, per sei mesi., L’1 marzo 2016 ci fu una seconda ordinanza con tingibile e urgente con cui il sindaco affidava il servizio alla stessa ditta fino all’espletamento del nuovo bando di gara. Su questa vicenda il dibattito fuori e dentro al consiglio comunale è stato serrato: da più parti si è sempre sollecitata l’amministrazione comunale a voler accelerare i tempi di emanazione del nuovo bando. Il relativo progetto è stato discusso e licenziato il 24 ottobre scorso nell’ultima seduta del consiglio comunale. Intanto, per oggi il sindaco Pasquale Muccari ha convocato una conferenza stampa in municipio.

Carmela Commodaro

Articoli che potrebbero interessarti

Ultimi da Redazione

© Associazione Culturale Soveratiamo All rights reserved. Associazione Culturale “Soveratiamo” P.Iva:03365610793 Iscrizione Registro Stampa n.7/2012 Presso Tribunale di Catanzaro info@soveratiamo.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa