Redazione
Menu

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Indagati avvocati per ricorsi seriali all'Enel

Indagati avvocati per ricorsi seriali all'Enel - 5.0 su 5 basato su 1 voto

CATANZARO - Come riportato dall'Ansa, la Procura di Catanzaro ha chiuso le indagini per 13 avvocati ed un ex cancelliere del Giudice di Pace di Badolato coinvolti nell'inchiesta sui ricorsi seriali contro l'Enel. Gli indagati sono accusati di truffa e falso. Le indagini sono state compiute dalla sezione di Polizia giudiziaria della Polizia di Stato. Dalle indagini è emerso che gli avvocati presentavano i ricorsi a nome di persone ignare per poi incassare le parcelle per il giudizio contro l'Enel.

L'Osservatorio FBS escluso dall'iniziativa di Satriano

L'Osservatorio FBS escluso dall'iniziativa di Satriano - 5.0 su 5 basato su 1 voto

SOVERATO - Riceviamo e pubblichiamo la nota di Carlo Mellea, Presidente dell'Osservatorio Falcone-Borsellino-Scopelliti, in merito all'iniziativa sulla criminilità organizzata svoltasi a Satriano:

Appreso solo sulla stampa locale dell'iniziativa sulla criminalità organizzata svoltasi a Satriano, iniziativa positiva, dobbiamo però informare i cittadini della nostra esclusione; è la seconda volta che si verifica la nostra esclusione, se la mia persona non è gradita il sottoscritto è disposto a fare cento passi indetro, è grave che una associazione come l'Osservatorio Falcone-Borsellino-Scopelliti venga ignorata, a differenza di una associazione di Montepaone superiore che si è rivolta a noi per organizzare un convegno sulla legalità, dopo 21 anni di attività nelle famiglie, tra i giovani e nelle scuole per combattere la mafia a viso aperto. Certamente non è un comune di periferia che può diminuire il nostro impegno, abbiamo avuto nostri graditi ospiti Giancarlo Caselli, Don Luigi Ciotti, il sen. Lumia, il dott. Curcio, il giornalista Torrealta, il dott. Chinnici e Caterina Chinnici, il dott. D'Avigo, il dott. Ingroia, il dott. Giovanni Salvi e il dott. Armando Spataro. Abbiamo avuto anche il plauso sulle nostre iniziative sia del Questore di Catanzaro che del Prefetto di Catanzaro. La proposta che facciamo è organizzare tutti insieme una fiaccolata di protesta contro la mafia, inoltre si precisa con forza e determinazione che l'unico ente che lotta alla mafia per affermare i cardini della legalità nelle istituzioni è la Provincia di Catanzaro con fatti concreti quotidiani e non con parole.

Carlo Mellea

Soverato, parcheggi a pagamento all’Associazione Nazionale Carabinieri

Soverato, parcheggi a pagamento all’Associazione Nazionale Carabinieri - 2.7 su 5 basato su 7 voti

SOVERATO – Con delibera (prot. nr. 8422) pubblicata stamane sull'Albo pretorio on line del Comune di Soverato, è stata approvata la proposta progettuale presentata dall'Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Soverato "Benemerita dello Jonio" Nucleo Volontariato per la gestione del servizio dei parcheggi a pagamento che partiranno dal prossimo primo luglio. Così come lo scorso anno quindi, tale associazione, si occuperà del gestione dopo che, la prima manifestazione d'interesse pubblicata dal Comune, era andata deserta (probabilmente perché l'impegno di spesa dell'ente comunale era ritenuto basso) costringendo il posticipo dell'inizio dei parcheggi a pagamento sul lungomare e zone limitrofe. Di seguito la delibera in allegato che si può scaricare:

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa