Cultura, "Essere a Soveria" Celebra i venti anni dell'invenzione della Notte Bianca. Premio "Calabriambiente"a Salvatore Settis
Menu

Cultura, "Essere a Soveria" Celebra i venti anni dell'invenzione della Notte Bianca. Premio "Calabriambiente"a Salvatore Settis

Essera A Soveria 2017SOVERIA MANNELLI  - Con la presentazione nella "Sala della Libertà" di Palazzo Cimino a Soveria Mannelli, ha preso il via la manifestazione culturale "Essere a Soveria", avviata nella città calabrese dal 1988 con una formula che è stata poi ripresa da tanti comuni del nostro Paese. L'iniziativa è stata presentata dal Sindaco Leonardo Sirianni, dal Vice Sindaco Mario Caligiuri insieme al Presidente del Consiglio Comunale Angelo Sirianni, al Consigliere Florindo Rubbettino e agli organizzatori Luigi Anastasio, Antonio Abbruzzese ed Emilio Marasco. L'iniziativa si snoderà come da tradizione almeno per tutti i giorni di agosto, con appendici a settembre e avrà come tema "Bianca come la notte", per ricordare il ventesimo anniversario dall'invenzione dalla notte bianca in Italia, avvenuta proprio a Soveria Mannelli grazie all'allora assessore comunale al dissolvimento dell'ovvio Giordano Bruno Guerri, che ritornerà nell'occasione l'11 agosto a Soveria per i festeggiamenti. Tantissime come sempre le iniziative, dalla presentazione di libri a mostre fotografiche e di pittura, da sfilate di moda ad eventi sportivi, da eventi di solidarietà a saggi di danza, da donazioni di sangue alla Sagra del tartufo di Pizzo. La trentasettesima edizione del Concorso Teatrale Nazionale "Città di Soveria Mannelli" prevede otto rappresentazioni, dislocate tra l'Officina delle Idee e "il Piccolo". La ventesima edizione del Premio "Calabriambiente" è stata assegnata al grande archeologo Salvatore Settis. La tredicesima edizione dell'Università d'Estate è intitolata "Il futuro della storia" anche con lezioni di Giordano Bruno Guerri, Ciriaco De Mita e Magdi Cristiano Allam. Il 21 agosto sarà ospite il Presidente della Lazio Claudio Lotito, di origini soveritane. Il 44esimo Torneo di Ferragosto anche quest'anno si svolgerà in trasferta ad Altomonte, a conferma dell'importanza nazionale della manifestazione. Le associazioni della Città e i commercianti parteciperanno attivamente alle iniziative, alla cui organizzazione contribuiscono l'associazione "Fiore di Lino", la Pro Loco, la Fondazione "Italia Domani", la casa editrice Rubbettino, l'Istituto Superiore "Luigi Costanzo" di Decollatura ed altri.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa