Focus in Calabria sulla contrattazione collettiva ed il lavoro, il 30 marzo convegno a Lamezia
Menu

Focus in Calabria sulla contrattazione collettiva ed il lavoro, il 30 marzo convegno a Lamezia

contrattazione collettiva locandinaI professionisti, le imprese ed il sindacato si interrogano sulle possibilità di favorire l’uscita dalla crisi.
È possibile oggi sostenere lo sviluppo competitivo delle imprese? E L’occupazione dei lavoratori? Quali strumenti possono facilitare la ripresa economica?
Se né parlerà il 30 marzo 2016 a Lamezia Terme (CZ) al convegno “Contrattazione Collettiva, Welfare e Bilateralità per favorire la competitività delle Imprese e la formazione e l’occupazione dei Lavoratori” organizzato dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Catanzaro con l’Associazione Nazionale Giovani Consulenti del Lavoro, l’ANCL di Catanzaro, l’EN.BI.C. Ente Bilaterale Confederale, l’Associazione Professionale Italiana dei Consulenti di Management APCO, l’ANPIT Associazione Nazionale per l’Industria ed il Terziario e con la partecipazione del Sindacato CISAL Terziario. L’evento che avrà inizio alle ore 9:00 presso la sala convegni del T-Hotel, dopo i contributi di Corrado Talarico, Paolo Braganò e Giuseppe Gaetano, prevede l’intervento di Giuseppe Buscema - noto esperto della Fondazione Studi del Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro - che approfondirà le prerogative delle organizzazioni sindacali nel quadro delle libertà sindacali previste dalla costituzione. In particolare, verranno analizzati i contratti collettivi stipulati dalle associazioni maggiormente rappresentative nel quadro delle regole vigenti sulla rappresentanza sindacale. Federico Iadicicco, Presidente dell’ANPIT Associazione datoriale che ha sottoscritto vari Contratti Collettivi Nazionali con le Organizzazioni della CISAL, unitamente alle Organizzazioni datoriali Cidec, Confazienda ed Unica, illustrerà le caratteristiche dei contratti stipulati nei settori del commercio, del turismo, dei servizi, della metalmeccanica e, da ultimo, della vigilanza (redatto con la consulenza giuridica dalla Fondazione degli Studi dei Consulenti del lavoro). Sarà poi Vincenzo Caratelli, Segretario Generale di CISAL Terziario, ad approfondire gli aspetti innovativi e la struttura moderna della contrattazione Cisal nel settore privato, con focus sull’importanza del secondo livello di contrattazione come strumento di valorizzazione della retribuzione dei lavoratori. Fulvio De Gregorio, Presidente dell’Ente Bilaterale Confederale ENBIC, evidenzierà invece le prerogative degli Enti Bilaterali nell’ambito della contrattazione di riferimento ed i servizi resi alle imprese e ai lavoratori. Francesco Catanese, CMC -Certified Management Consultant- e Coordinatore della Delegazione Calabria di APCO, si soffermerà sull’importanza del ruolo dei consulenti di management per la ripresa competitiva dell’Italia, sulla necessità di un cambio culturale a vari livelli imposto dall’attuale scenario economico e sociale ed indicherà alcune strategie di base utili al miglioramento delle performance nell’ambito del lavoro. Enzo Summa, altro Esperto della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro, affronterà il tema del Welfare e degli strumenti agevolativi previsti dal legislatore da ultimo nella legge di stabilità 2016, ed approfondirà le potenzialità offerte dal contratto collettivo di secondo livello nel quadro delle politiche aziendali.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa