L'arte del pane al “Pasta madre day”, anche “Naturium” celebra la giornata mondiale
Menu

L'arte del pane al “Pasta madre day”, anche “Naturium” celebra la giornata mondiale

logo pasta madre dayAnche "Naturium" celebra, domani 31 maggio, il "Pasta madre day": la giornata mondiale che la comunità del pane ha deciso di dedicare al lievito madre e alla divulgazione delle tecniche di produzione del pane "fai da te". I centri "Naturium" di Cosenza, Montepaone e Satriano diventeranno punti di informazione e daranno eco alle tante iniziative in programma in tutta Italia. Nell'intero Paese, infatti, i mercati, gli agriturismi e i luoghi di produzione e distribuzione dei prodotti bio, saranno impegnati nella distribuzione di pasta madre, in un calendario di eventi denso di appuntamenti. Al "Naturium" di Rende, ad esempio, si "spaccerà" il lievito madre. La "Fabbrica del Gusto", associazione culturale di promozione enogastronomica, sarà infatti impegnata tutta la giornata, in iniziative di promozione e divulgazione di un'arte, quella del pane, che in Calabria ha radici antiche e sapienti. Acqua e farina: erano queste, un tempo, le uniche materie necessarie per fare il pane. Nelle nostre contrade la panificazione era un momento di cooperazione, solidarietà e grande fratellanza. Il lievito passava di casa in casa ed era bene comune. Poi sono arrivati i lieviti chimici e anche il pane è diventato prodotto industriale a discapito del gusto e della genuinità. Da qualche tempo sono sempre di più gli uomini e le donne che fanno il pane in casa e la tendenza all'utilizzo del lievito naturale sta contagiando anche molti panettieri e pizzaioli. Il "Pasta madre day" è l'occasione per riscoprire la sapienza di un gesto antico, quello del dono di un panetto di lievito, perché in fondo la panificazione inizia da qui. L'appuntamento di Rende è in programma alle ore 10, al negozio bio "Naturium" presso il centro commerciale Marconi, per lo spaccio di lievito. Ma il programma continua nel pomeriggio, nella sede dell'associazione in via Valle del Neto. Alle ore 16.00 "Facciamo il pane" con il maestro Maurizio Olivito. Alle ore 17.00 "Lezione di pasta madre" con il maestro Andrea Aiello. Alle ore 19.00 "Pane quotidiano" devoluzione dei pani ad un'organizzazione di accoglienza dei poveri. L'iniziativa è promossa in collaborazione con Slow Food Cosenza e Sila e "Naturium - Cibo &Natura".

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa