"La forza delle donne", sabato 4 marzo incontro-dibattito a Catanzaro
Menu

"La forza delle donne", sabato 4 marzo incontro-dibattito a Catanzaro

laforzadelledonneLe associazioni “Ovroc”, “Moica” e “Vecchi giovani”, da anni impegnate ad animare con iniziative socio-culturali il quartiere “Corvo” nella zona a sud di Catanzaro, organizzano un dibattito al quale è invitata la cittadinanza in vista dell’8 marzo. Al tavolo dei relatori, infatti, siederanno professioniste, casalinghe e commercianti che vivono le problematiche delle periferie, perché in esse hanno scelto di abitare o di svolgere il proprio lavoro. Sarà il loro punto di vista, dunque – il punto di vista di Isa Mantelli, presidente del Centro Calabrese di Solidarietà; di Concetta Carrozza e Flora Mottola, rispettivamente dirigenti scolastiche dell’Istituto Comprensivo “Casalinuovo” e “Catanzaro Est”; dell’architetto Raffaella Squillace e della commerciante Silvana De Siena – a fare da filo conduttore alla discussione che vuole far emergere le criticità del quartiere per arrivare a redigere una carta dei bisogni da sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale, rappresentata per l’occasione da Rosario Lostumbo, presidente della Commissione alle Politiche Sociali ed alla Cultura.
Nel corso del dibattito sarà dato spazio alle ragazze del laboratorio teatrale dei “Vecchi giovani”, che hanno preparato un recital di poesie avente ad oggetto “La forza delle donne”.
L’appuntamento è nella sala teatro di fronte al parco giochi del Corvo (in via Bezzecca, 63), sabato 4 marzo, alle ore 17.30.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa