Emozioni ed un pubblico numeroso per il finale del Mgff, “Miele” miglior opera prima
Menu

Emozioni ed un pubblico numeroso per il finale del Mgff, “Miele” miglior opera prima

Mgff 2013-ultima serataCATANZARO - Grandi emozioni sul palco del MGFF anche nell'ultima serata davanti ad un numerosissimo pubblico, dedicata alle premiazioni ed alle grandi performance di alcuni artisti musicali di rilevo. La serata, condotta dal patron Gianvito Casadonte e dalla splendida Catrinel Marlon è iniziata con la proiezione del corto di Elena Bouryka, "Meglio se stai zitta".
A seguire è arrivato il cane "Rex", accompagnato dall'attore Domenico Fortunato; quest'ultimo ha ricevuto un premio consegnato da Maurizio Masciopinto, Direttore Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
Lo spettacolo è proseguito poi con i tre "tenorini", artisti di fama mondiale, che sono saliti sul palco per far emozionare con la loro voce e ricevere il premio "U-Boat". Il "Volo" dei tre giovani tenori ha deliziato la platea con alcuni pezzi del proprio repertorio ed un "siparietto" con Paul Sorvino (riceverà la cittadinanza onoraria di Catanzaro), tenore mancato ma dalle grandi potenzialità, che ha mandato in visibilio il pubblico.
La serata ha visto anche i numerosi ringraziamenti che Gianvito Casadonte ha riservato a tutti Mgff 2013 -ultima serata 2quelli che, col proprio contributo, hanno permesso in qualche modo lo svolgimento di questa decima edizione del Magna Graecia Film Festival: dal sindaco di Catanzaro Sergio Abramo (con tutta la sua Giunta) il quale ha annunciato che anche la prossima edizione si svolgerà a Catanzaro, ai numerosi sponsor e personaggi che hanno prestato la propria opera affinchè tutto si potesse realizzare nel migliore dei modi.
Si è passati poi alle premiazioni, con Anna Falchi, Barbara De Rossi a premiare, insieme al vice-direttore di Rai1, Ludovico Di Meo, i vincitori (in coda all'articolo tutti i premi). La serata si è conclusa con la perfomance musicale di Alessandro Mannarino, davanti ad un pubblico ancor più numeroso ed entusiasta che ha reso onore al cantautore italiano.

 

Premio per la miglior Colonna Sonora ad Alessandro Mannarino per "Tutti contro tutti"
Premio per la miglior Opera Prima a Valeria Golino con "Miele"
Gran Premio della Giuria al film "Salvo"
Premio per il miglior produttore a Riccardo Scamarcio con "Miele"
Premio alla miglior Attrice a Sara Serraiocco con "Salvo"
Premio per la miglior Regia ad Alina Marazzi per "Tutto parla di te"
Premio "Arena Mario Monicelli" va a Giorgia Farina con "Amiche da morire"

 

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa