Soverato, Rotary Club e dialogo interreligioso tra Cristianesimo e Islam
Menu

Soverato, Rotary Club e dialogo interreligioso tra Cristianesimo e Islam

religionirotary“Il dialogo fra Cristianesimo e Islam: memoria e prospettiva”. E' il tema dell'incontro interreligioso promosso dal Rotary Club di Soverato che si svolgerà il prossimo 23 febbraio alle ore 10 presso l'Istituto Maria Ausiliatrice. Dopo i saluti del sindaco, Ernesto Alecci, e della direttrice suor Ausilia De Siena, introdurrà i lavori l'avvocato Francesca Catuogno, presidente del Rotary Club di Soverato. Interverranno: mons. Giuseppe Silvestre, docente emerito di Ecumenismo e dialogo interreligioso presso l'Istituto teologico calabro San Pio X; Amal Hazeen, docente di Islamistica, dialogo interreligioso e dialogo islamo-cristiano alla Pontificia università gregoriana ed urbaniana; don Matteo Di Fiore, direttore dell'Istituto salesiano di Soverato. La professoressa Amal Hazeen, nata in Terra Santa, ha vissuto per lunghi anni in contesti di grave conflitto politico e religioso. Venuta in Italia, si è dedicata allo studio della teologia approfondendo soprattutto gli aspetti del dialogo interreligioso. Tra i suoi libri più noti e significativi “Il coraggio di cambiare la storia”, un invito a superare barriere e divisioni attraverso il coraggio di rimettersi in discussione, un paradigma senza il quale nessuno incontra veramente l'altro e crea con lui qualcosa di nuovo. Il dialogo, secondo Hazeen, va pertanto cercato a tutti i livelli: con la ricerca della verità, puntando la pace come meta da raggiungere a tutti i costi, tramite l'unità del gruppo e della famiglia umana come valore da difendere sempre, con l'impegno ad abbattere tutti i muri, dal pregiudizio all'intransigenza. L'iniziativa si inserisce nel contesto dei programmi dell'anno sociale del Rotary Club di Soverato, con la positiva e attiva presidenza dell'avvocato Francesca Catuogno.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa