“Libriamoci”: la favola di Halloween calabrese nelle scuole di Petronà, Andali e Cerva
Menu

“Libriamoci”: la favola di Halloween calabrese nelle scuole di Petronà, Andali e Cerva

libriamociUna giornata all’insegna della curiosità e del divertimento riscoprendo il piacere della lettura. Oltre 200 bambini sono stati i protagonisti dell’intenso appuntamento con le letture ad alta voce nelle scuole nel'ambito della quarta edizione di “Libriamoci” che ha visto l’associazione Fantàsia fare tappa nei plessi dell’Istituto comprensivo “Corrado Alvaro” a Petronà, Cerva e Andali nel Catanzarese, diretto da Rosetta Falbo. Leonardo Ruffo e Ninì Mazzei, accompagnati dall’editore di La Rondine, Gianluca Lucia, hanno presentato il loro esordio letterario, “Giseppa”, ispirato alle tradizioni popolari sul giorno dei morti tramandate nel nostro territorio. Nel libro il mondo dell’aldilà rivive con leggerezza e allegria in una storia sospesa tra realtà e fantasia che rappresenta il frutto di una ricerca antropologica sulla festa di Halloween particolarmente affascinante. Protagonista del racconto una bambina calabrese che emigrerà coi suoi semini di zucca, ricevuti in dono grazie ad un magico incontro durante la festa dei morti, esportando in America il rito del “coccalu” che oltreoceano prenderà il nome di Halloween. “Giseppa” è un lavoro significativo sia per i più piccoli che per le famiglie che, leggendo insieme, potranno riscoprire le tradizioni e l’identità del nostro territorio.
Gli autori hanno anche incontrato i piccoli della scuola dell’infanzia raccontando loro la storia di “Nuvolandia”, libro edito da La Rondine, frutto dei laboratori del progetto “Sorrisi” che hanno coinvolto negli scorsi anni anche gli alunni di Andali. Una favola ambientata in una città immaginaria costruita attraverso i disegni, le improvvisazioni, le parole, le emozioni frutto proprio della creatività dei bambini. Dalla carta al digitale, le piccole storie che hanno ispirato “Nuvolandia” sono diventate anche delle “app” multimediali per smartphone e tablet scaricabili oggi sugli store virtuali contribuendo a promuovere il volto giovane ed innovativo della Calabria al di fuori dei confini locali.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa