Amaroni, il 10 dicembre si celebra San Luca da Melicuccà
Menu

Amaroni, il 10 dicembre si celebra San Luca da Melicuccà

san luca melicuccàAMARONI – Si rinnova ad Amaroni, domani, la ricorrenza dela morte di San Luca di Melicuccà. Il 10 dicembre, infatti, è una data importante per la cittadina ionica. Nel calendario liturgico, da qualche anno è stato inserito il nome di San Luca di Melicuccà, il santo che visse e morì proprio ad Amaroni nel 1114. Fu primo vescovo di Crotone e Santa Severina. Per ricordare questa importante figura della Chiesa, la famiglia Devito-Sestito organizza ogni anno la celebrazione di una santa messa. Sarà celebrata alle ore 17 nella chiesa matrice. Il 10 dicembre 2010 venne benedetta l’icona di San Luca di Melicuccà, realizzata dalla famiglia Devito-Sestito in contrada “San Luca”: qui esistono tracce del monastero di “S. Nicola di Viotorito” edificato proprio dal santo. Di recente è stata realizzata la statua di San Luca di Melicuccà, che è stata benedetta dal parroco don Antonio Scicchitano. Sono interessanti gli studi svolti dallo storico vallefioritese Mario Truglia, il quale ha dimostrato che i ritrovamenti archeologici di località “San Luca” non sono altro che tracce del monastero e dell'annessa chiesa edificati da San Luca di Melicuccà. «Con la celebrazione della messa in onore di San Luca – afferma Rocco Devito, promotore dell’iniziativa – intendiamo rinverdire la storia religiosa della nostra regione così ricca di cenobi e di santi monaci, perché la storia di una comunità è fondamentale nello sviluppo del suo futuro».

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa