Redazione
Menu

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Il Volley Soverato ospite del Montecchio nel turno infrasettimanale (VIDEO)

Volley Soverato logoSOVERATO - Dopo la lunga sosta, riprende il campionato per il Volley Soverato che, domani sera, nel turno infrasettimanale, sarà ospite della compagine del Montecchio nel match valevole per l'ottava giornata della Samsung Galaxy Volley Cup A2. Le biancorosse vogliono proseguire la striscia positiva e scalare posizioni verso la conquista dei play-off. Ai microfoni di S1TV, intervistato da Pietro Mosella, coach Leonardo Barbieri ha presentato il match. Di seguito l'intervista.

Naturium, una settimana dedicata all'alimentazione per lo svezzamento

mazzuca2018“Alimentazione per lo svezzamento”. E' il tema “interattivo, etico e didattico” che animerà la settimana in corso nell'ambito delle consuete iniziative culturali promosse in Calabria, tra le province di Catanzaro e Cosenza, dal progetto “Naturium”. Prima tappa venerdì 23 febbraio alle ore 17.30 a Rende (Cs) presso il centro commerciale “Marconi”. Sarà un dibattito “neutro” per un incontro informativo e personale sullo svezzamento “sì o no” a cura della dottoressa Valentina Mazzuca, presidente dell'associazione culturale “Ganesha” ed esperta di nutrizione in età pediatrica, e della dottoressa Mariagrazia Vigliarolo, vegana e ambasciatrice “Assovegan”. Una breve introduzione sarà dedicata alle declinazione dell'alimentazione vegetariana secondo le sue varie sfumature, soffermandosi su cosa valutare e controllare in una nutrizione siffatta (vari ematochimici, vitamine, sali minerali, ecc.) nell'adulto e nel bambino in età scolare, per poi arrivare al discorso centrale sullo svezzamento. La dottoressa Vigliarolo offrirà, invece, accenni di alimentazione veg, parlerà di gravidanza e, più in generale, di allattamento naturale e artificiale, per poi concentrarsi sul punto dello svezzamento vegano, ovvero su come strutturarlo e sugli errori da evitare. La giornata prevede il rilascio di un attestato di partecipazione nominativo gratuito per il quale è preferibile prenotare al numero 0984.402047.

Soverato, al giornalista Pungitore il premio “Falcone Borsellino Scopelliti”

premiomelleaAl giornalista Francesco Pungitore, professionista free-lance, il premio “Falcone Borsellino Scopelliti” per l'impegno antimafia. A consegnarlo, il presidente dell'omonimo Osservatorio, Carlo Mellea, nel corso di una conferenza stampa a Soverato. L'iniziativa è stata introdotta dall'avvocato e pubblicista Fabio Guarna che ha evidenziato “il ruolo di riferimento assunto da Pungitore sul territorio, con le sue battaglie, le sue inchieste e il suo attivismo civico”. Un impegno “che evidentemente dà fastidio a chi preferisce mantenere lo status quo” tanto da rendere il giornalista “oggetto di intimidazioni”. Da qui il gesto di solidarietà “con una iniziativa pubblica dall'alto valore simbolico” come quella voluta dall'Osservatorio “Falcone Borsellino Scopelliti”. Un sodalizio da decenni presente e attivo in Calabria “con attività di sensibilizzazione contro la mafia, per affermare la cultura della legalità tra le giovani generazioni”. Il presidente Carlo Mellea ha ribadito la sua “vicinanza a tutti i giornalisti che lavorano con serietà per la libera informazione in una terra difficile come la Calabria” e si è detto convinto che “Pungitore ha smosso le coscienze con le sue denunce e il suo indice puntato contro gli scandali che tengono sotto scacco le speranze di sviluppo della nostra terra”. “Sarebbe stato un ottimo candidato, ma ha rifiutato i corteggiamenti della politica - ha concluso Mellea - e questo gli fa onore”. Francesco Pungitore ha ringraziato tutti i colleghi presenti, dichiarandosi “onorato per il premio che arriva da una associazione seria, autorevole e fortemente impegnata come l'Osservatorio di Carlo Mellea”. “E' stato toccato il tema della politica - ha dichiarato infine. - E allora credo che sia giusto, in questa sede, richiamare tutti i candidati ad una presa di posizione esplicita che al momento non ho visto né sentito, né in Calabria e né altrove: un “no” chiaro e netto ai voti dei mafiosi. Quelli sì che condizionano e inquinano pesantemente le nostre elezioni, più di Putin e delle fake news. Ma, purtroppo, nessuno ne parla”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa