Ricco medagliere per la "Long Dao Academy" dei maestri Perlongo e Palaia
Menu

Ricco medagliere per la "Long Dao Academy" dei maestri Perlongo e Palaia

perlongo e i suoi allieviBottino ricco per la scuola “Long Dao Academy” dei maestri Carmelo Alessandro Perlongo e Angela Palaia di ritorno dalla “Coppa Italia di Wushu Kung Fu Acsi-Amadao”, campionato nazionale assoluto aperto a tutte le società sportive d'Italia. Il palazzetto dello sport “Palaraffaella” di Calvizzano (Napoli) ha registrato il tutto esaurito con oltre 250 atleti partecipanti. Gli atleti della “Long Dao Academy”, alla loro prima uscita in gara, si sono distinti per l'alta qualità agonistica portando a casa un ricco medagliere. Ben otto medaglie: due ori, tre argenti e tre bronzi. A conquistare la medaglia d'oro nella categoria “Kung Fu Panda”, Raffaele Bertucci, di 8 anni, mentre il quarto posto è andato alla coetanea Miriam Minasi, due giovanissimi allievi della scuola. Per le categorie di “TaoLu”, forme a mani nude, il podio è stato interamente targato “Long Dao”: l'oro è andato a Domenico Liotti, di 25 anni; una doppietta di medaglie d'argento è stata conquistata dai fratelli Mezzatesta Bruno, di 17 anni, e Maria Chiara, di 20 anni; mentre il bronzo è andato al trentenne Enrico Barberi. Nelle categorie di combattimento “SanDa Light”, altre tre medaglie: una d'argento per Nazzareno Andreacchi, di 22 anni, e due di bronzo per Giuseppe Cosentino, di 27 anni, e Rosanna Roti, di 17 anni.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa