Girifalco, finanziamenti fosso grastello
Menu

Girifalco, finanziamenti fosso grastello

nota regione 20 novembreGIRIFALCO – E’ pervenuta stamattina all’ufficio protocollo del Comune la nota della Regione con cui si RICONFERMA il finanziamento per il completamento dell’area Fosso Grastello e viabilità urbana per un importo pari a 300mila euro. Nella nota si fa riferimento alle controdeduzioni elaborate dal Comune di Girifalco, in data 16 novembre, a seguito di una missiva della Regione. Era evidente, sin dall’inizio, che si trattava di una procedura burocratica e NON ASSOLUTAMENTE di una perdita di fondi come fatto credere, artatamente, dal capogruppo dei Cittadini Liberi Attivi, Luigi Antonio Stranieri e dal consigliere Teresa Signorello. Da una semplice lettura degli atti si sarebbe, immediatamente, colto l’opera era stata ultimata e collaudata nel 2010 (verbale di consegna lavori 20 ottobre 2009; i lavori risultano ultimati il 5 novembre 2010; la determinazione di approvazione della relazione sul conto finale e del certificato di regolare esecuzione il 19 gennaio 2011). Ma la minoranza di questo Consiglio Comunale ha una missione: confondere (tentare di confondere perché la cittadinanza non cade in certi tranelli), dare un’immagine negativa di questa amministrazione e demolire (tentare) questa maggioranza. Peccato, però, che le carte dicano esattamente le stesse cose dette, subito, dal sindaco: vale a dire la verità. Crolla, quindi, l’ennesimo e ridicolo tentativo di fare politica (?) mistificando la realtà e generando, come ormai di consueto fa il consigliere Stranieri, allarme sociale infangando, così, non solo l'amministrazione comunale ma l'intera comunità. L’amministrazione comunale, con a capo il sindaco Pietrantonio Cristofaro, continuerà a lavorare. Serenamente e con il solo obiettivo di fare il bene della comunità. La minoranza, siamo certi, continuerà a fare ciò che fa, da due anni: alimentare e portare avanti sterili polemiche al solo fine di tornare (o debuttare) alla guida del Comune.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa