Girifalco, si è svolta questa mattina la conferenza dei servizi liceo
Menu

Girifalco, si è svolta questa mattina la conferenza dei servizi liceo

girifalco liceoGIRIFALCO – Si è svolta stamattina la conferenza dei servizi programmata a seguito della seduta aperta di Consiglio Comunale convocata per discutere la situazione del liceo dopo la frana dello scorso gennaio. Presenti, oltre al sindaco, Pietrantonio Cristofaro,e al dirigente dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore, Tommaso Cristofaro, il dirigente della Provincia – settore Edilizia Scolastica, Pantaleone Narciso, il capogruppo dei Democratici per Girifalco, Mario Deonofrio, il responsabile dell’Area Tecnica del Comune, Maurizio Benvenuto, il capogruppo di Solo Girifalco, Filippo Giovanni De Stefani, e l’assessore Elisabetta Sestito delegata dal capogruppo Pd, Domenico Iapello assente per motivi di lavoro. Al tavolo erano seduti anche i geologi incaricati dal Comune, Girolamo Tucci e Emilio Vitaliano e l’ingegnere Tiziano Filandro. Hanno mandato nota per comunicare la loro assenza: Erg eolica, Regione - Presidenza, Autorità di Bacino, Protezione Civile, Vigili del Fuoco e il capogruppo dei Cittadini Liberi e Attivi, Luigi Antonio Stranieri. Assente anche il presidente del Consiglio d'Istituto. I lavori, aperti dal sindaco, hanno consentito un confronto serrato e sereno. I tecnici hanno, infatti, illustrato tutte le azioni poste in essere da gennaio ad oggi. I geologi, in particolare, hanno spiegato come – attraverso gli strumenti e a seguito delle indagini effettuate – la situazione di questa frana è, al momento, immutata rispetto a gennaio nella parte prospiciente al liceo. Il sindaco, nel corso del suo intervento, ha ricordato come nel corso del Consiglio di istituto avvenuto a luglio, l’amministrazione comunale si è preoccupata – iniziando ad avere dati significativi ed in attesa dei finanziamenti - di trovare un’accessibilità alternativa. E’ stato, inoltre, aggiornato il piano di protezione civile individuando una nuova zona di ammassamento. L’ingegnere Benvenuto ha, inoltre, comunicato che l’amministrazione comunale, in attesa del finanziamento deliberato il 31 luglio, ha, inoltrato alla Provincia e alla Regione un’istanza di utilizzo diverso delle somme stanziate a favore del Comune in modo da fare un eventuale stralcio del progetto presentato alla Regione intervenendo con la realizzazione di una paratia. Proprio, alla fine della conferenza dei servizi, il presidente Enzo Bruno ha trasmesso la nota che sancisce il via libera della Provincia a questa operazione; vale a dire la diversa utilizzazione delle somme assegnate con precedente dispositivo dalla Regione Calabria al fine di provvedere a urgenti lavori di pronto intervento sulla strada di accesso al Liceo Majorana. Nel corso dei lavori ha preso più volte la parola il capogruppo dei Democratici per Girifalco, Mario Deonofrio, che nel ribadire come, alla luce delle relazioni tecniche emerge il dato relativo alla stabilità del liceo, serve un parere di idoneità sulla viabilità da parte dei Vigili del Fuoco al fine di uscire da questa situazione di preoccupazione visto che, nell’ultimo anno, è innegabile che lo stato dei luoghi sia cambiato. Il dirigente scolastico, dal canto suo, ha sottolineato, come preso atto dei dati pervenuti, la scuola è nelle condizioni di rassicurare l’utenza.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa