La senatrice Vono all'Anas chiede risposte urgenti per 106 e Trasversale delle Serre
Menu

La senatrice Vono all'Anas chiede risposte urgenti per 106 e Trasversale delle Serre

anasLa senatrice Silvia Vono (Movimento 5 Stelle) ha incontrato presso la sede Anas di Catanzaro il coordinatore territoriale ing. Giuseppe Ferrara, il responsabile dell'area compartimentale, ing. Marco Moladori, e il segretario generale dott. Fiore Laugelli. Sul tavolo, una ricognizione generale di tutte le principali problematiche del settore viario calabrese, che impegneranno la neo parlamentare nell'adempimento del suo mandato, costantemente al servizio dei territori e dei cittadini che l'hanno espressa, con particolare riferimento alla statale jonica e alla Trasversale delle Serre. Per quanto riguarda la 106, la senatrice Vono ha evidenziato “l'urgenza di accelerare gli interventi previsti per la riapertura degli svincoli di Germaneto e di Borgia”. Inoltre, ha sollecitato “una immediata messa in sicurezza della statale nei tratti più pericolosi e, nello specifico, nella zona compresa tra i comuni di Davoli, Sant'Andrea, Isca, Badolato, Santa Caterina e Guardavalle”. Ferrara e Moladori hanno confermato la riapertura dello svincolo di Germaneto “già prima di Pasqua” mentre sono previsti “altri due mesi di lavori a Borgia”. In entrambi i casi, i costi sono stati totalmente addebitati all'impresa, “senza alcun onere aggiuntivo per Anas”. Sullo stesso tratto di 106, nel mese di maggio sarà varato “un piano di manutenzione straordinaria delle gallerie”, ripristinando i sistemi elettrici oggetto di ripetuti furti di rame e installando nuovi sistemi di allarme e di videosorveglianza, direttamente collegati con le sale operative dei carabinieri, per prevenire ulteriori danneggiamenti. I funzionari Anas hanno recepito positivamente la proposta della senatrice Vono di “calendarizzare una serie di interventi di messa in sicurezza della statale 106 lì dove è possibile procedere rapidamente, ovvero senza fare ricorso a procedure d'esproprio, realizzando allargamenti della sede viaria, posa di nuove barriere guard-rail, ammodernamento degli impianti di illuminazione”. Rispetto alla questione della Trasversale delle Serre, il riavvio dei cantieri di Monte Cucco e Vazzano, sospesi a causa del fallimento della ditta “Cavalleri”, è già stato fissato per il prossimo mese di aprile “subito dopo Pasqua”. La senatrice Vono e l'ing. Ferrara hanno condiviso l'esigenza di promuovere un ulteriore incontro a Roma, presso la direzione generale di Anas, “per analizzare nel complesso tutte le criticità dell'appalto relativo alla Trasversale delle Serre, con specifica attenzione ai lotti ancora da finanziare”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa