Redazione
Menu

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Lavoratori Lsu/Lpu in agitazione a Soverato (VIDEO)

Lavoratori Lsu/Lpu in agitazione a Soverato (VIDEO) - 3.0 su 5 basato su 2 voti

lsulpu08112013SOVERATO - Questa mattina, davanti al Comune di Soverato, i lavoratori LPU e LSU hanno inscenato una protesta nei confronti dei mancati provvedimenti di stabilizzazione che la Regione Calabria tarda ancora ad emanare. A sostegno delle motivazioni dei lavoratori, anche il Comune di Soverato, con il Segretario Generale, Vincenzo Prenestini, che ha dimostrato la propria solidarietà e vicinanza ai "dipendenti", assicurando il sostegno delle loro richieste nelle sedi istituzionali appropriate. I lavoratori LSU/LPU in questi anni, in tutti gli Enti utilizzatori, sono stati una vera e propria forza in più per la macchina amministrativa, in tutti i settori, e non è giusto, dopo anni di sacrifici e lavoro, poco pagato, non definire una questione che si trascina da oltre un decennio. Qui di seguito le interviste di Mimmo Cosentino ai lavoratori, si ringrazia "Soverato 1 TV" per la collaborazione. Il comunicato dei lavoratori:

COMUNICATO

Oggetto: Stato di agitazione e di mobilitazione

I LAVORATORI SOCIALMENTE UTILI E DI PUBBLICA UTILITA' del Comune di Soverato, con riferimento all'annosa e precaria situazione lavorativa in atto, in adesione alle direttive sindacali, nonchè alle analoghe condizioni presenti negli altri comuni o enti utilizzatori calabresi, ove sono attivi da giorni, presidi di lsu e di pubblica utilità, in stato di agitazione e mobilitazione, intendono dare sostegno e partecipazione all'azione intrapresa, in segno di protesta ed indignazione nei confronti delle istituzioni preposte alla risoluzione del problema (Governo, Regione).

Nel frattempo, permane lo stato di mobilitazione dei LSU e LPU calabresi e si resta in attesa degli esiti del Consiglio Regionale previsto per il 12 Novembre p.v., che deve dare, congiuntamente al Governo Nazionale, immediata risposta in ordine alla copertura finanziaria x l'anno 2013 e 2014.

Successivamente necessita ribadire e sottolineare le tematiche essenziali riguardanti:

- Apertura tavolo con il Governo Centrale per lo sblocco delle assunzioni, riconoscimento contributi previdenziali e svuotamento del bacino LPU/LSU.

- Nuovo piano di stabilizzazione 2013/2015.

- Decreti di trasferimento risorse agli enti utilizzatori da agosto 2013 a dicembre 2013.

Soverato, 08/11/2013

lsu lpu soverato 3

lsu lpu soverato 2

Federfarma Catanzaro dal 31 dicembre interromperà il servizio CUP

CATANZARO - Federfarma Catanzaro, attraverso la nota-stampa giunta in redazione e riportata di seguito, interviene sulla mancata convocazione di un tavolo per discutere dell'accordo con Cat@hospital per la prenotazione, il pagamento e ritiro delle prestazioni specialistiche:

Facendo seguito alla ns. precedente nota del 23 settembre u.s., questa Associazione deve purtroppo constatare che, alla data odierna, non è stato ancora convocato alcun tavolo tecnico per discutere su Cat@hospital - accordo Federfarma Catanzaro per la prenotazione, il pagamento ed il ritiro delle prestazioni specialistiche e strumentali ambulatoriali effettuate nei presidi sanitari della provincia di Catanzaro.
Ci rammarica oltremodo sapere che, quanto elaborato e discusso in luglio con il Dott. Luigi D'Elia, all'epoca Sub Commissario per l'attuazione del piano di rientro per la Regione Calabria, che con formale nota del 3 luglio 2013, con la quale invitava a convocare in tempi brevi un tavolo tecnico con la Federfarma Regionale e Provinciale, è caduta nel dimenticatoio, come d'altronde la successiva nota sempre a firma del Dott. D'Elia del 16 ottobre u.s.
Pertanto questa Associazione nel prendere atto dell'avvicendamento presso codesto Assessorato, ed in particolare della sua nuova nomina, ritiene opportuno sollecitare la convocazione di un tavolo tecnico in modo da rivalutare quanto precedentemente esposto al Dott. D'Elia.
Si ribadisce, inoltre, quanto riportato nella ns. precedente nota confermando che, le farmacie associate a Federfarma Catanzaro, dal prossimo 31 dicembre, interromperanno il servizio CUP Cat@hospital.
Ad ogni buon fine e sempre per la nota responsabilità professionale che ci contraddistingue, rimaniamo in attesa di una formale convocazione per l'istituzione del tavolo tecnico.

Catanzaro 08/11/2013

Il Presidente
Dott. Vincenzo Defilippo

In manette il latitante Giovanni Franco

REGGIO CALABRIA - E' considerato un elemento di spicco del cartello criminale reggino, Giovanni Franco di 66 anni, arrestato ieri sera in Francia. All'operazione ha partecipato la Squadra Mobile di Reggio Calabria in collaborazione con la gendarmeria transalpina. L'uomo che si era "dato alla macchia", dopo una condanna ad 11 anni e 4 mesi di reclusione per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti, è stato rintracciato in Costa Azzurra e precisamente ad Antibes. Le indagini ed i pedinamenti per la sua cattura sono durate mesi ed hanno messo a dura prova l'apparato organizzativo della Polizia di Stato. Franco è considerato un elemento di spicco della cosca di ndrangheta dei Barreca e sarà estradato in Italia al più presto.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa