L’Assessore regionale Roccisano sul Rapporto “Svimez”
Menu

L’Assessore regionale Roccisano sul Rapporto “Svimez”

Federica Roccisano ass reg Lavoro Scuola e WelfareL’Assessore regionale al Lavoro, Federica Roccisano, commenta i dati emersi dalla presentazione del “Rapporto Svimez 2015”. “Il Rapporto – ha detto l’assessore Roccisano - ha evidenziato segnali di positiva ripresa per tutto il Mezzogiorno fatta eccezione per la Calabria dove qpermangono bassi livelli di PIL ed altissimi livelli di disoccupazione giovanile. Come ogni anno, la presentazione del rapporto è anche un’occasione di rilettura delle politiche economiche presenti nelle regioni del Sud e soprattutto di proposte per innescare segnali positivi. E proprio di queste proposte bisogna fare tesoro per fare uscire la Calabria dalle retrovie dello sviluppo. Il Presidente Giannola ha, infatti, espressamente parlato di strategia per lo sviluppo del Sud, di discontinuità con il passato e, soprattutto, di logica di sistema. Siamo infatti ad un punto in cui, non solo bisogna lavorare in maniera sinergica con tutti gli attori sociali, ma anche in un momento in cui le politiche ordinarie devono essere coordinate con le politiche speciali e aggiuntive. Non più, quindi, interventi sconnessi e singoli, ma azioni di sistema volti alla realizzazione di una positiva politica di sviluppo della Calabria. In questo senso sono convinta che la nuova programmazione, di recente approvazione da parte dell’Unione Europea, rielaborata negli ultimi mesi in coerenza con il programma politico che il Presidente Oliverio ha presentato poco meno di un anno fa agli elettori calabresi, possa costituire realmente un grande vantaggio per la nostra regione. E proprio gli interventi suggeriti ieri dal presidente della “Svimez” Giannola ci dicono che la direzione è quella giusta. Realizzazione di politiche per l’occupazione dei giovani e per dare un freno alla fuga dei cervelli, interventi di contrasto all’esclusione sociale, investimenti nell’innovazione e per la creazione dei cluster innovativi, digitalizzazione, ricollocazione del Sud e della Calabria nel contesto mediterraneo, la Zes di Gioia Tauro, rafforzamento delle politiche industriali, sono tutte azioni sulla quale il Governo regionale sta lavorando attivamente. Infine, auspico che anche il Governo nazionale colga i suggerimenti della Svimez, tra tutti quello a favore della decontribuzione per i nuovi assunti a tempo indeterminato e la realizzazione di uno strumento a contrasto della povertà come il reddito minimo, sulla quale anche la Giunta Oliverio ha dato adesione e intende lavorare per la sua realizzazione”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa