No all'isolamento dell'entroterra! Il 17 giugno giornata di mobilitazione a Serra San Bruno
Menu

No all'isolamento dell'entroterra! Il 17 giugno giornata di mobilitazione a Serra San Bruno

17giugno"Sindaci, comitati, associazioni, cittadini: una sola voce per dire no all'isolamento del nostro territorio”. E' questo lo slogan della giornata unitaria di mobilitazione proclamata per sabato 17 giugno, a Serra San Bruno (VV), per protestare contro lo stato disastroso della viabilità nell'entroterra delle Preserre e delle Serre catanzaresi e vibonesi. “Una manifestazione - è scritto in una nota di presentazione - che coinvolgerà decine di comuni, tanti amministratori locali e migliaia di persone pronte a scendere pacificamente in piazza, nelle forme dell'impegno civile e della partecipazione democratica. Un segnale forte, una denuncia mirata indirizzata direttamente all'Anas e a tutte quelle istituzioni che hanno competenze e responsabilità nel settore dei trasporti e delle infrastrutture e che nulla hanno risolto, in questi mesi, rispetto alle tante problematiche che affliggono l'asse Jonio-Tirreno. Con la stagione estiva ormai alle porte, il commercio e il turismo delle aree interne registrano un inesorabile tracollo, a fronte di uno stallo complessivo dei cantieri della nuova Trasversale delle Serre. Vicenda che si collega, drammaticamente, alla concomitante chiusura delle principali strade alternative che conducono verso l'autostrada”. “E' arrivato il tempo di dire basta!” ribadiscono gli organizzatori dell'iniziativa che si snoderà per le vie del bellissimo centro storico di Serra San Bruno. Il programma complessivo degli eventi si svilupperà proprio con l'intenzione di mettere in luce le potenzialità positive del territorio. E sarà, infatti, una grande festa di popolo. A partire dalle ore 17, inizierà il raduno dei partecipanti in piazza San Giovanni con stand gastronomici, artigianato e spettacoli che animeranno anche le vie del corso. Parallelamente prenderà il via la diretta radio sui canali di Rs98, media partner della manifestazione, con una postazione fissa collocata in piazza Monumento, mentre un'area giochi verrà resa disponibile dall'associazione commercianti Cartusia in piazza mons. Barillari (Chiesa Matrice). Alle ore 19, gli interventi delle autorità e dei promotori della manifestazione, direttamente dal palco di Radio Serra. La serata si concluderà, infine, con un concerto musicale.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa