Logo
Stampa questa pagina

Verzino: arrestati dai carabinieri tre uomini per furto aggravato

caviI Carabinieri della Stazione di Verzino hanno arrestato tre uomini con lʹaccusa di furto aggravato in quanto sorpresi ad asportare dalla rete elettrica alcuni cavi. I tre uomini, padre e due figli di 60, 41 e 24 anni, tutti residenti a Catanzaro, si erano recati nellʹentroterra crotonese al fine di asportare i cavi di una rete elettrica di proprietà dellʹENEL al momento non in uso. I militari della Stazione, notati i soggetti durante un servizio di pattugliamento, si sono appostati nelle vicinanze assistendo in flagranza al concretizzarsi dellʹazione criminale. Gli uomini dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

Articoli che potrebbero interessarti

Ultimi da Redazione

© Associazione Culturale Soveratiamo All rights reserved. Associazione Culturale “Soveratiamo” P.Iva:03365610793 Iscrizione Registro Stampa n.7/2012 Presso Tribunale di Catanzaro info@soveratiamo.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa