Soverato, Sgrò (Confesercenti) plaude alle candidature di Vono e Alecci
Menu

Soverato, Sgrò (Confesercenti) plaude alle candidature di Vono e Alecci

Gianni Sgrò 1“Guardiamo alle candidature di Silvia Vono al Senato e di Ernesto Alecci alla Camera come una occasione importante per la città di Soverato e per l'intero comprensorio”. Lo afferma, in una nota, il delegato di Confesercenti per il comprensorio jonico, Giovanni Sgrò. Silvia Vono è candidata all'uninominale con il Movimento 5 Stelle nel collegio senatoriale di Catanzaro, mentre Alecci è collocato al terzo posto nel listino proporzionale “Sud” nella lista del Partito democratico. “A prescindere dalle differenze ideologiche - spiega Sgrò - sulle quali non mi pronuncio, non possiamo non evidenziare una svolta nel modo di considerare il nostro territorio da parte della politica che, troppo spesso, ha colonizzato il nostro collegio con pescatori di voti arrivati da lontano e subito scappati via una volta racimolato il consenso necessario per essere eletti. Stavolta non sarà così, perché Soverato avrà finalmente una chance per votare i propri rappresentanti”. “Sia Silvia che Ernesto sono, del resto, giovani e brillanti professionisti di questa nostra città che hanno già dato buona prova nell'amministrazione della cosa pubblica - prosegue Sgrò - ed entrambi non potranno che rappresentare al meglio le esigenze dell'intera area del Soveratese, le cui problematiche complesse sono ben note ai due candidati”. Secondo il delegato di Confesercenti “sarà importante, in queste poche settimane di campagna elettorale, focalizzare l'attenzione sui programmi, più che sugli scontri e sulle polemiche”. In particolare, centrando l'attenzione “sulla necessità di un rilancio infrastrutturale, economico-produttivo, commerciale e turistico della fascia di territorio che abbraccia il Golfo di Squillace e si protende verso l'entroterra delle Preserre”. “Sono sicuro - conclude Giovanni Sgrò - che, lavorando concretamente su questi obiettivi, si potrà costruire un importante percorso di coinvolgimento e partecipazione, con il sostegno di tanti cittadini”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa