Soverato, Vono (M5S): è il momento di governare e di cambiare l'Italia
Menu

Soverato, Vono (M5S): è il momento di governare e di cambiare l'Italia

notacontratto“E' finita l'epoca dei privilegi, è finita l'epoca della politica fatta di pacchetti di voti preconfezionati e di voti di scambio. Sta per iniziare un periodo di cambiamento radicale, di rivoluzione culturale”. Con queste parole la senatrice Silvia Vono ha salutato al Bounty di Soverato, sul Lungomare Europa, i tantissimi attivisti, simpatizzanti e cittadini che hanno partecipato alla chiusura del tour che la parlamentare pentastellata ha condotto in provincia di Catanzaro per presentare il Contratto di Governo sottoscritto dal MoVimento e dalla Lega. “Un contratto - ha affermato Silvia Vono - che rispetta tutti i punti del nostro programma elettorale, quel programma che abbiamo condiviso e che adesso vogliamo concretizzare con un'azione di governo chiara e decisa”. Tra i punti salienti toccati “i giovani che pensano ad un futuro migliore, i lavoratori che hanno diritto ad un salario dignitoso, la qualità della vita delle mamme e delle donne che lavorano, gli insegnanti, gli anziani che mantengono intere famiglie con la loro pensione, gli imprenditori che portano avanti con forza il made in Italy, le forze dell'ordine che tutelano la nostra sicurezza, i pescatori, gli agricoltori, le vittime dei reati di violenza”. “In questo contratto - ha concluso la senatrice - ci sono tutti i cittadini italiani e calabresi. Ognuno di noi è nel contratto. Ci sono tutte le cinque stelle del MoVimento, le battaglie storiche come l’acqua pubblica, la lotta al consumo di suolo, la difesa dell’ambiente, il contrasto alle grandi opere inutili, le norme anti corruzione, la legge sul conflitto di interesse. E ci sono anche i tanti punti del programma per la qualità della vita con cui ci siamo presentati alle elezioni. Come ripete Di Maio, adesso diremo finalmente all’Europa e al mondo intero che il benessere e la felicità dei cittadini vengono prima di ogni altra cosa. È il momento del coraggio, di governare e di cambiare l'Italia!”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa