Politica Soverato
Menu

Politica Soverato

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Magisano sequestro rifiuti in terreno proprietà ASP di Catanzaro

rifiuti terreno asp magisanoNel corso dei servizi finalizzati alla tutela ambientale, la stazione carabinieri forestale di Taverna, ha individuato un deposito illecito di rifiuti, quantificabili in circa 400 metri cubi, nel comune di Magisano in località Fossa, all’interno di un terreno con accesso regolato tramite un lucchetto regolarmente chiuso.
In particolare, i rifiuti, composti prevalentemente da rifiuti sia urbani e ingombranti provenienti da attività domestiche e di giardinaggio, che speciali non pericolosi provenienti da attività urbanistico-edilizie, quantificabili in circa 400 metri cubi, erano sparsi su un’area quasi pianeggiante, precedentemente cespugliata, e a poca distanza di un’isola ecologica. Dai rilievi eseguiti e dai successivi accertamenti anche con l’ausilio del SIM (sistema informativo della montagna) è emerso che il terreno in cui sono depositati illecitamente i rifiuti sono di proprietà dell’Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio. A conclusione delle prime attività svolte si è proceduto a deferire all’AG i rappresentanti dell’ente, e al sequestro dell’area e dei rifiuti.

Borgia, finanziamento di 985 mila euro per l'adeguamento del depuratore

borgiaBORGIA –  Un finanziamento di 985 mila per l’adeguamento della piattaforma depurativa di località Malaidi a servizio del centro abitato di Borgia. Il Comune di Borgia “incassa” dalla Regione Calabria le risorse necessarie alla realizzazione di opere fognarie di collegamento delle zone non servite e il ripristino della funzionalità degli impianti di sollevamento fognari, nell’ambito dei fondi a disposizione attraverso il Patto per lo sviluppo della Calabria. La deliberazione della Giunta regionale che anticipa la sigla della convenzione è datata 8 febbraio: il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco, firmerà l’importante provvedimento martedì 20 febbraio nella sede della Cittadella Regionale.
Un progetto, quello per l’adeguamento della piattaforma depurativa che è stato finanziato, risalente nel tempo ma ripreso con determinazione dell’Amministrazione Sacco che, sin dal proprio insediamento, ha concentrato l’attenzione sulla risoluzione di problematiche ataviche ed urgenti come la depurazione e la raccolta dei rifiuti. Il progetto è stato riattivato in seguito all’istituzione di una task force regionale che ha verificato l’idoneità dell’impianto progettuale, e della conseguente richiesta di finanziamento, al superamento delle problematiche del Comune di Borgia e della procedure di infrazione. “Non possiamo che ritenerci soddisfatti dell’approvazione del progetto perché puntiamo alla totale copertura degli interventi per l’adeguamento dell’impianto e quindi l’uscita del Comune dalle procedure di infrazione – ha dichiarato il vice sindaco Leonardo Maiuolo che ha seguito con determinazione la ripresa del progetto e collaborato con i tecnici della task force regionale -. Un anno fa abbiamo aperto il depuratore: questo progetto è in linea con l’azione programmatica dell’Ente nell’ottica di un efficientamento dell’impianto fognario. Non dimentichiamo .- conclude Maiuolo – che abbiamo ottenuto anche un finanziamento di 117 mila euro per l’efficientamento delle pompe di sollevamento a mare. Ce la stiamo davvero mettendo tutta”.
Area degli allegati

Elezioni Politiche 2018: iniziativa di Forza Italia a Girifalco

da six montuoro siniscalco ferraina fedele e talliniIl territorio prima di tutto. Perché la politica deve rispondere alle esigenze della gente. Parlando il linguaggio della competenza. Della concretezza e dell'accessibilità. Sono questi gli elementi cardine dell'azione politica che guida la nuova classe dirigente di Forza Italia. In una gremita sala consiliare a Girifalco, il coordinamento locale del partito di Berlusconi, guidato da Elisabetta Ferraina, ha ospitato i candidati a Camera e Senato, Mimmo Tallini e Valeria Fedele. Presenti anche il consigliere provinciale Antonio Montuoro e il vicesindaco Maurizio Siniscalco. Ad aprire i lavori, moderati dalla coordinatrice di Forza Italia Girifalco, Elisabetta Ferraina (vice coordinatore è Filippo Vonella), è stato proprio il vicesindaco che ha molto insistito sulla lunga tradizione sanitaria di Girifalco sede storica dell'ospedale psichiatrico e sull'esigenza di potenziare l'offerta sanitaria del Policlinico attivando una sede di pronto soccorso. Su come e quanto siano espressione del territorio i candidati di Forza Italia si è espresso il consigliere provinciale Antonio Montuoro che ha lanciato l'invito ad andare a votare scegliendo persone, come Tallini e Fedele, da sempre impegnate sul territorio dimostrando un forte radicamento nello stesso. Capacità di confronto, modello di politica autentica e perfetta sintonia con le esigenze del territorio: questi gli elementi centrali dell'intervento di Valeria Fedele. "La politica - ha detto il vice responsabile per gli enti locali di Forza Italia - non è una cosa astratta. La politica è una scelta di vita che si fa dopo anni di gavetta. Per questo motivo non bisogna assolutamente accettare l'improvvisazione politica che contraddistingue i grillini. Noi, esponenti di Forza Italia, siamo abituati - e continueremo a farlo - a confrontarci facendo leva sulla forza delle nostre idee e del nostro agire. Seguendo un modello di politica che trova la sua sintesi perfetta in un decano della politica qual è Mimmo Tallini". Ed è stato il consigliere regionale nonché coordinatore provinciale di Forza Italia a concludere i lavori moderati dal presidente del Consiglio Comunale di Girifalco, Elisabetta Ferraina che di Tallini ha voluto ricordare, oltre alle origini girifalcesi, anche il lungo percorso politico. "Il mio obiettivo, insistendo per essere candidato per il collegio uninominale di Catanzaro, - ha detto Tallini - è quello di essere eletto con le mani libere proprio per dare risposte al territorio, l'unica nostra vera priorità. Penso dunque alla possibilità di vedere realizzata la diga sul Melito e l'istituzione delle Zes. Per quanto riguarda Forza Italia, il partito di sta organizzando e dopo le elezioni, a prescindere dal risultato, sarà convocata l'assemblea dei quadri dirigenti".

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa