Politica Soverato
Menu

Politica Soverato

Gagliato, triste e partecipata commemorazione di Domenico Aspro

asprocommTriste e partecipato ricordo del giovane vicesindaco di Gagliato, Domenico Aspro. Il “Comitato Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato” ha voluto commemorarlo, ad un mese dalla sua prematura scomparsa, nel corso di una assemblea pubblica presso la sala consiliare della cittadina jonica. Aspro era un attivista convinto e determinato del Comitato e le sue battaglie per la difesa dei diritti dell'intero comprensorio sono state sottolineate nei diversi interventi, davanti alla moglie Caterina Vaiti e ai familiari del defunto. Dopo una breve introduzione del sindaco, Giovanni Sgrò, ha aperto la sobria e sentita cerimonia Fioravante Schiavello il quale, rimarcando le doti umane ed etiche dell'amico perduto, ha proposto di intitolare l'intero tracciato della Trasversale in memoria di Domenico Aspro. Idea che ha strappato gli applausi e le lacrime dei convenuti. Sono seguite le commoventi testimonianze di Silvia Vono, Marisa Gigliotti, Ulderico Nisticò, Alfredo Barillari, Maria Gualtieri e Michele Drosi, tutte incentrate sulla necessità di proseguire un cammino già tracciato, nonostante il lutto improvviso e il dolore che ancora stenta a sopirsi. Ha concluso il presidente del Comitato, Francesco Pungitore, visibilmente emozionato e segnato dalla grave perdita. “Continueremo a lottare nel nome di Domenico e dei suoi principi morali, di persone onesta e perbene, che certamente aveva ancora tanto da dire e da fare  per Gagliato e per il nostro territorio” ha affermato Pungitore. Lo stesso presidente ha donato alla vedova l'ingrandimento fotografico  di  un evento organizzato dal Comitato proprio a Gagliato, nel 2016. Una immagine che fissa l'appassionata oratoria di Domenico davanti all'assemblea del sodalizio. Un lascito e una eredità che Caterina Vaiti ha dichiarato di voler raccogliere per continuare quelle lotte di civiltà che il marito aveva intrapreso, raccogliendo intorno a sé tanti consensi.  

VII edizione della Sagra del Tonno il 30 luglio a Davoli

IMG 4578Domenica 30 luglio dalle ore 19,00 in piazza Nicholas Green la PRO LOCO DI DAVOLI presenta SUA MAESTA' IL TONNO - VII Edizione della sagra.
Un tempo carne dei poveri oggi pesce dei ricchi, il TONNO ROSSO si trova in fase di grande rivalutazione da parte dell’alta cucina.
La Sagra del Tonno è un appuntamento che coniuga gastronomia, turismo e spettacolo.
La manifestazione prevede come richiamo principale la degustazione delle prelibatezze cucinate, con sapienza da chef e cuoche soci della pro loco, con tonno fresco e TONNO CALLIPO, che rappresenta il prodotto ittico più pregiato che, l’azienda leader del settore da oltre 100 anni, trasforma e conserva.
La valorizzazione della pescaturismo, dell’ittiturismo e dell’acquaturismo rappresentano una attrattiva per nuovi flussi turistici e contribuiscono a ridurre l’impatto del pescato e a promuovere una maggiore conoscenza dell’ambiente marino.
A tal proposito è stata organizzata dalla Proloco di Davoli e da Fishing Mania una gara di pesca al tonno.
Il programma propone l’apertura di stand gastronomici con prodotti locali, le curiosità delle bancarelle artigianali ed hobbistiche, l' animazione coreografica offerta dalla palestra NAF, l’intrattenimento musicale con i suoni della tarantella calabrese ritmata dai Korabattenti, la fragorosa danza pirotecnica del Ballo del Ciuccio; il tutto in una cornice di allegria e familiarità

Luciano Alcaro
Presidnte Pro Loco Davoli

“Un Senso…Live 2017”, concerto di beneficenza il 20 luglio a Soverato

Un senso live 2017 locandinaSOVERATO – Un fine nobile da raggiungere attraverso la magia e l’arte della buona musica in una calda serata estiva, ossia raccogliere fondi, con il ricavato, per finanziare una delle missioni dell'Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo.
È l’obiettivo che si propone l’associazione culturale “Life for Life” (formata da professionisti ed imprenditori del soveratese e presieduta dal dott. Domenico Mammone) che, con il supporto dell’amministrazione comunale di Soverato ed il patrocinio della Provincia di Catanzaro, ha dato vita all’iniziativa a scopo benefico “Un Senso...Live 2017”.
Il concerto si terrà giovedì 20 luglio a partire dalle 21:30 presso il campo sportivo “Nunzio Marino”, adiacente il Lungomare Europa di Soverato.
Artisti nazionali ed internazionali si esibiranno sul palco presentati da Fernando Proce, storica voce di RTL 102.5, che condurrà la serata.
Musica per tutti i gusti con gli artisti: Bianca Atzei, Dear Jack, Alessia D’Andrea, Durga McBroom (storica vocalist dei Pink Floyd), Princesses of Violin, Heidi Joubert, Rosalba Scutieri (soprano), Paulo Mendonça. Inoltre, dalla band di Vasco Rossi: Stef Burns, Claudio Golinelli e Will Hunt.
Il costo d’ingresso per assistere al concerto di beneficenza è di 10 euro.

L’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo è un’organizzazione no profit laica e indipendente che, grazie alla collaborazione volontaria di più di 150 chirurghi, medici, infermieri, e tecnici dei più importanti centri cardiochirurgici italiani e stranieri opera nei Paesi in difficoltà per dare una speranza di vita ai bambini malati di cuore.
Nata nel 1993 a Milano per volontà del prof. Alessandro Frigiola e della prof.ssa Silvia Cirri, l’associazione ogni mese organizza missioni di speranza in diversi Paesi (ad oggi sono 19), forma i medici e costruisce centri di cardiochirurgia pediatrica nelle aree più depresse, così da sviluppare il sistema sanitario locale ed abbattere il tasso di mortalità infantile.
Nelle missioni vengono operati i bambini più gravi, quelli più a rischio di morte nel breve termine; molto spesso l’intervento si rivela risolutivo per il resto della loro esistenza, regalando un cuore ed una vita nuova.
L’associazione, oltre all’assistenza ed alla cura diretta dei bambini malati di cuore, si occupa anche di creare le condizioni necessarie per uno sviluppo sanitario sostenibile dei Paesi in cui opera: costruisce strutture sanitarie, dona materiale tecnico e chirurgico, forma direttamente sul campo i medici locali, così che possano diventare loro stessi artefici del cambiamento.

Anche il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, insieme al resto dell’amministrazione comunale, si è detto felice di sposare questa iniziativa che si propone di aiutare tanti bambini meno fortunati che lottano per la vita, un fine nobile da raggiungere attraverso una serata all’insegna della musica e del divertimento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa