Bandiera Blu a Soverato, la soddisfazione del Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno
Menu

Bandiera Blu a Soverato, la soddisfazione del Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno

Enzo Bruno 3CATANZARO – “La Bandiera blu conferita dalla Fondazione per l’educazione ambientale alla spiaggia di Soverato rappresenta il giusto riconoscimento all’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Ernesto Alecci per aver saputo mantenere alti standard di accessibilità delle spiagge, di sicurezza dei bagnanti, di pulizia, di vivibilità e di sostenibilità ambientale”. E’ quanto afferma il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che esprime la propria soddisfazione per il risultato raggiunto dal Comune e dall’intera comunità di Soverato perché “la bandiera blu è un riconoscimento anche ai cittadini e alla loro sensibilità ambientale, oltre che agli imprenditori che investono con passione per offrire strutture ricettive di qualità. Si tratta, quindi, di punto di arrivo – dice ancora il presidente Bruno - ma nello stesso tempo di un punto di partenza per tutto il comprensorio del Basso Jonio che deve saper guardare alle opportunità di sviluppo turistico e naturalistico che da questo riconoscimento possono nascere. La bandiera blu, infatti, resta un valido strumento di promozione: puntando sulla qualità ecologica e sulla sostenibilità di località turistiche marine si può costituire un valido incentivo per i turisti a visitare e a soggiornare in un territorio splendido e ricco di potenzialità di cui Soverato rappresenta la punta avanzata. L’intero comprensorio del Basso Jonio, quindi, deve andare orgoglioso di questo riconoscimento che accredita a livello internazionale la qualità del nostro mare. La bandiera blu a Soverato – conclude il presidente della Provincia di Catanzaro – deve diventare uno sprone alle altre località a seguire l’esempio della ‘Perla dello Jonio’ che conferma il proprio appeal, e una occasione per sfruttare la visibilità e attrarre interesse economico e culturale per tutto il territorio provinciale”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa