Stalettì, proficuo incontro tra il nuovo sindaco Alfonso Mercurio e il parroco don Roberto Corapi
Menu

Stalettì, proficuo incontro tra il nuovo sindaco Alfonso Mercurio e il parroco don Roberto Corapi

incontro mercurio corapiSTALETTI’ - Il nuovo sindaco di Stalettì Alfonso Mercurio e il suo gruppo “Liberamente” hanno incontrato il parroco della comunità don Roberto Corapi. Incontro cordiale e ricco di buoni propositi e di tanti progetti per una comunità che si appresta a vivere una nuova stagione politico-amministrativa. Nel corso dell’incontro, è stata evidenziata la necessità di avviare un rapporto di sinergica collaborazione tra il comune e la parrocchia nell’ottica del recupero dei rapporti tra le due istituzioni. Mercurio ha ringraziato don Roberto per il lavoro che da anni svolge a Stalettì, nell’educare le coscienze, soprattutto con i giovani e con i bambini. «Il nostro arciprete - ha ribadito il sindaco - è e rimarrà per tutti noi un punto di riferimento imprescindibile. Con lui lavoreremo per rappacificare il paese, portando comunione e serenità nella popolazione». Don Roberto, dal canto suo, ha definito il neosindaco «uomo che ama stare in mezzo alla gente e a servizio del prossimo». «Con spirito di servizio e senso di vicinanza - ha osservato don Roberto - facciamoci carico dei problemi degli altri per perseguire il bene comune che è bene di tutti e bene di ciascuno. Sono sicuro che Mercurio e l’intera amministrazione da subito sapranno prendere il peso dei problemi delle persone che incontreranno quotidianamente. Il Signore benedica i vostri sforzi e il vostro impegno e vi ringrazio per la passione che mi avete personalmente manifestato».

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa