Un centesimo per l'Anas, una straordinaria mobilitazione di popolo
Menu

Un centesimo per l'Anas, una straordinaria mobilitazione di popolo

pungitorevono“Una straordinaria mobilitazione di popolo”. Così il Comitato “Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato” analizza gli esiti della campagna “Un centesimo per l'Anas”. Iniziativa lanciata la scorsa settimana, in forma fortemente polemica e provocatoria, per contestare “i costi di ricerca e supporto dvd” richiesti dall'Anas, dopo ben nove mesi dalla presentazione di una apposita istanza di accesso agli atti, per ottenere la visione dei documenti relativi alla superstrada Jonio-Tirreno. Una somma di 105 euro che il Comitato pagherà tutti in monetine. “Dietro ogni centesimo raccolto, uno ad uno, - spiega il sodalizio - c'è un cittadino indignato che sostiene le nostre iniziative ed esprime il proprio dissenso per le vicende che stanno contrassegnando la lunga e tormentata storia della Trasversale delle Serre”. Una storia che nasce nel 1960, con il sogno di una superstrada veloce da Soverato e Vibo Valentia, attraverso le Preserre e le Serre, al servizio del turismo, dell'economia, delle imprese. Un sogno rimasto tale, visto che ancora oggi, dopo mezzo secolo, la Trasversale delle Serre è ancora lontanissima dalla sua realizzazione completa. “Mancanza di copertura finanziaria, cantieri fermi o abbandonati, prossimi appalti da definire, cronoprogrammi inaccettabili” attacca il Comitato che punta dritto contro l'Anas e le sue responsabilità. “Che ci siano state, negli anni, forme di mala gestio attorno a questo progetto è un dato di fatto - prosegue la nota. - E parliamo di un'opera fondamentale per lo sviluppo di un vasto territorio”. Il Comitato evidenzia anche “la pesante assenza della politica che, salvo rare eccezioni, continua a disinteressarsi del problema se non con proclami sterili e inutili” e ribadisce l'invito “a firmare la petizione per il commissariamento immediato del compartimento Anas della Calabria”. I risultati della campagna “Un centesimo per l'Anas” e le prossime iniziative del Comitato verranno illustrati pubblicamente il prossimo 20 dicembre nel corso di una conferenza stampa.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa