Passeggiate serali da Soverato a Serra San Bruno e al Castello Filangieri di Cardinale il 28 Agosto
Menu

Passeggiate serali da Soverato a Serra San Bruno e al Castello Filangieri di Cardinale il 28 Agosto

Serra 5Un gruppo di amici, in collaborazione con il prof. Giuseppe Pisano, hanno ideato un'iniziativa per evitare il solito passeggio andando a visitare, dopo cena, località poco distanti da Soverato ricche di storia, leggende, tesori nascosti, archeologia, arte, architetture varie, particolarità gastronomiche, misteri etc. . Si parte in macchina sempre alle ore 21,40 dal piazzale di fronte i carabinieri e si fa ritorno a Soverato poco dopo la mezzanotte. La sera diviene più facile parcheggiare, l'aria è più fresca e i paesi, nel silenzio della sera e sotto il cielo stellato, assumono un fascino particolare. Chi intende partecipare ed è provvisto di automobile si può unire al gruppo di macchine; chi invece non ha disponibilità di un mezzo privato può contattare l'organizzazione e prenotarsi un posto in macchina.Serra 1
Questo il programma del 28 Agosto 2017.
Partenza (tutti in macchina) dal piazzale antistante la caserma dei Carabinieri alle 21,40 e - procedendo in fila indiana - arrivo previsto, intorno alle 22,00 al piccolo borgo della Razzona di Cardinale per vedere (dall'esterno) il suggestivo Castello detto “di Filangieri”. In questo borgo - oggi abbandonato ma di alto valore storico, architettonico ed industriale - una ferriera vi ebbe un vigoroso impulso vitale durante la prima metà dell'Ottocento tanto da risultare la più attiva fra tutte quelle private del Regno delle due Sicilie, e dava lavoro a circa 200 operai.
Riprenderemo le macchine per recarci a Serra San Bruno attraverso la nuova strada trasversale con previsto arrivo alle 22,40 circa. Faremo una passeggiata guidata nel centro storico. Passeremo davanti: alle chiese di San Biagio (Matrice), di Maria SS.ma dei Sette Dolori, di Maria SS.ma Assunta (Torrevecchia), di S. Girolamo; ai palazzi Chimirri, Tedeschi, Perronaci (con la sua splendida fontana e il mascherone apotropaico) etc.; al leoncino stiloforo (scultura in granito di origine medioevale).
Proseguiremo con le macchine verso il Bosco di Santa Maria (a 2 Km dal centro abitato), un suggestivo bosco di abeti bianchi che fa da cornice al Santuario di Santa Maria, al dormitorio di San Bruno e al laghetto artificiale del Santo sul quale si raccontano diverse storie e leggende. In questo luogo verranno descritte alcune storie misteriose riguardanti la Certosa e i monaci certosini.
Alle ore 00,45 circa partenza per Soverato con previsto arrivo intorno alle 1,20 circa.
Si precisa che l'organizzazione è esente da qualsiasi responsabilità. Il contributo che si vorrà offrire è volontario (partecipazione alle spese) e non dovrà superare le 5 euro per chi verrà con la propria macchina e le 10 euro per chi parteciperà con le macchine dell'organizzazione. Possono partecipare non oltre 10 macchine pertanto si accettano solo le prime 10 prenotazioni telefoniche. Si consiglia di munirsi di cellulare, maglioncino leggero, scarpe comode e. possibilmente, di torce.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa