Redazione
Menu

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Volley Soverato, sfida da playoff con Delta Trentino

Volley Soverato logoVoglia di riscatto in casa Volley Soverato con le “cavallucce marine” guidate da coach Bruno Napolitano che stanno preparando il prossimo incontro della “pool promozione” valevole per la terza giornata di ritorno. Avversario di turno la Delta Informatica Trentino seconda in classifica a quota ventisette punti, tre in più del Soverato che si trova al quarto posto dietro il Cus Torino. Proprio contro le piemontesi, Guidi e compagne hanno disputato la loro ultima partita, subendo una sconfitta al “Palaruffini” per tre set a zero; le ragazze di coach Napolitano, al rientro in sede, si sono subito messe sotto a lavorare per preparare il prossimo match nel migliore dei modi. Mancano ancora tre giornate alla fine della “pool promozione” con le calabresi che cercano il miglior piazzamento per i playoff. La squadra capitanata da Ramona Aricò ha voglia di rifarsi e di riprendere a conquistare punti importanti in vista di questo rush finale di stagione; come sempre, grande intensità negli allenamenti tra sedute in sala pesi e allenamenti tecnico – tattici nel pomeriggio sotto lo sguardo di coach Napolitano e del suo staff tecnico. All’andata, la Delta Trentino s’impose conquistando tre punti e anche per questo domenica ci sarà voglia di rivincita sul campo da parte delle ioniche del presidente Matozzo. Ci sono ancora alcuni allenamenti a disposizione di coach Napolitano per sciogliere gli ultimi dubbi di formazione in vista di questa sfida delicata contro l’ex Moncada e compagne che sono reduci dalla vittoria al tie break casalinga contro la Volalto Caserta. L’incontro, che avrà inizio alle ore 17, sarà diretto dalla coppia arbitrale Toni Fabio – Scotti Paolo. Come di consueto, sarà possibile seguire la diretta streaming in HD sui canali ufficiali del Volley Soverato.

Tornado a Crotone, Governo nega risarcimenti alle imprese, on. Wanda Ferro (FDI) annuncia interrogazione

wanda ferro 17CATANZARO - “E’ da apprezzare il valore dei gesti simbolici, come la convocazione di un Consiglio dei ministri in Calabria, quando a questi fanno seguito i fatti concreti. Purtroppo il governo Conte sulla Calabria sembra limitarsi ad annunci ad effetto ed inconcludenti passerelle, per poi essere assolutamente inconcludente rispetto ai problemi reali del territorio, come dimostra l’assurda decisione di non dare sostegno economico alle aziende crotonesi danneggiate dai tornado dello scorso mese di novembre”. E’ quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia, on. Wanda Ferro, commentando le notizie di stampa secondo cui il ministero retto dal leder grillino Luigi Di Maio avrebbe comunicato alla Prefettura di Crotone che non sarà concesso lo stato di calamità alle imprese crotonesi colpevoli, a quanto pare, di aver ripristinato troppo rapidamente e a proprie spese i danni causati dal tornado. “La colpa di questi imprenditori, secondo il governo, è stata quella di rimettere in piedi le proprie attività senza aspettare il sopralluogo dei tecnici della Protezione civile arrivato a ben tre mesi dall’evento calamitoso, i cui effetti disastrosi sono stati documentati da tutti gli organi di informazione nazionali. Non concedendo lo stato di emergenza, il governo impedisce alle aziende di accedere ad alcuna forma di supporto, aggiungendo al danno la beffa, e soprattutto lanciando un segnale culturale devastante agli imprenditori, cioè che è più conveniente piangersi addosso e attendere l’assistenza dello Stato che rimboccarsi le maniche per risollevare dalle difficoltà le proprie attività economiche salvaguardando i posti di lavoro. Condivido la richiesta di Confindustria Crotone di sostenere gli sforzi delle imprese attraverso una sospensione temporanea degli adempimenti fiscali e contributivi, e sulla vicenda - conclude Wanda Ferro - rivolgerò una interrogazione al presidente del Consiglio Conte e al vice presidente Di Maio, auspicando che la riunione del Consiglio dei ministri in Calabria non si risolva in una sterile scampagnata”.

Soverato, incidente sulla SS106, ferita una giovane donna

IMG 20190322 WA0002SOVERATO - Incidente stradale questa mattina sulla SS 106 direzione sud poco prima dello svincolo di Soverato Sud/Satriano.Due le vetture coinvolte una ford Fiesta ed una Audi A3.Ferita in modo non grave la giovane conducente della Ford rimasta incastrata nell'abitacolo. La stessa, veniva estratta dai vigili del fuoco e consegnata al personale sanitario del Suem118 per le cure del caso e successivo trasporto presso struttura ospedaliera.Illesi invece i passeggeri dell'Audi, fratello e sorella che cmq erano in evidente stato di shock.La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Soverato,intervenuta sul posto, ha provveduto altresì alla messa in sicurezza delle vetture in attesa del soccorso stradale. Sul posto carabinieri e anas per quanto di competenza.In corso accertamenti circa la dinamica dell'incidente.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa