Francesco Gioffrè
Menu

Francesco Gioffrè

Eccellenza, Soverato corsaro a Paola (risultati e classifica)

Daniele Caturano Virtus SoveratoPAOLA – Impresa riuscita alla Virtus Soverato, che nella prima giornata di ritorno di Eccellenza va a prendersi tre importantissimi punti allo stadio "Eugenio Tarsitano" di Paola. Punteggio finale Paolana-Soverato 1-3, al termine di una partita in cui, nella prima frazione, un dominio tattico della squadra di Ciccio Galati, dopo le due reti segnate in avvio, hanno incanalato il match sulla strada verso la città "perla dello Jonio". Più movimentata la ripresa, con la Paolana che ha provato in tutti i modi a riaprire il risultato, trovando però sulla propria strada un'ottima difesa soveratese, in cui finalmente si è vista una prestazione molto positiva del portiere Mercurio, autore di interventi decisivi. La rete dei padroni di casa, nel finale, aveva fatto venire i brividi a Coluccio e compagni, fino a quando Seck non ha scritto la parola fine con la rete che ha deciso il risultato, allo scadere. La partita prende subito una piega positiva per i "cavallucci marini", che nei primi 20 minuti realizzano due reti, grazie ad Antonio Franco e a Daniele Caturano (in foto), al primo centro con la casacca biancorossa. Lo shock è grande per i padroni di casa, che non riescono a reagire, subendo anzi il dominio in campo dei ragazzi di Ciccio Galati, che tengono molto bene il centrocampo. Primo squillo della Paolana intorno alla mezz'ora, con la traversa colpita su calcio di punizione. Nel finale di primo tempo, altre due occasioni per i padroni di casa: la prima viene sventata da un ottimo intervento del portiere soveratese Mercurio, mentre proprio in prossimità del riposo, un colpo di testa di Ferraro, seguente ad un calcio d'angolo, manda il pallone sul palo. Nella ripresa, è ancora la squadra padrone di casa, allenata da Andreoli, a premere sull'acceleratore per cercare di recuperare il risultato: al 56', infatti, Mercurio rischia la "papera" uscendo male su un calcio d'angolo, la palla gli viene soffiata da Mandarino il quale, però, manca la deviazione vincente. Al 60', però, l'estremo difensore biancorosso si riscatta con una grande parata su un altro stacco di testa di Ferraro. Soffre il Soverato, e alla mezz'ora si salva: Cavatorti, infatti, va vicinissimo alla rete, ma prima il palo, poi un salvataggio sulla linea, ed infine uno strepitoso Mercurio, evitano che la Paolana accorci le distanze. Gli azzurri cosentini riescono, però, dopo i precedenti tentativi, a siglare la rete, riaprendo di fatto la partita al 77', grazie ad un grande goal di Fabio, che con una concusione potente dai 30 metri fa sperare la sua squadra ad un clamoroso pareggio. Pareggio che, però, non arriva, perché proprio al 90' arriva il tris della Virtus: autore del goal il senegalese "Pedro" Serigne Maka Seck che, al termine di un veloce quanto letale contropiede, fulmina il portiere locale, per una rete che vale oro. Natale sereno, dunque, per i "cavallucci marini", che prepareranno nel migliore dei modi il recupero contro la Silana. Lo staff di Soveratiamo.com augura, inoltre, un sereno Natale all'intera famiglia dell'ASD Soverato Virtus.

Francesco Gioffrè


RISULTATI 16^ GIORNATA: Sersale-Siderno 3-0 (giocata sabato), Acri-Silana 4-0, Bocale-Rende 1-1, Brancaleone-Guardavalle 0-0, Castrovillari-Catona 1-1, Isola Capo Rizzuto-Roccella 0-0, Nuova Gioiese-San Lucido 3-1, Paolana-Virtus Soverato 1-3
CLASSIFICA (*=una gara in meno): N.Gioiese 41, Rende 34, Acri 32, Guardavalle 30, Roccella 26, Paolana 24, V.Soverato 22, Sersale, Isola CR e Bocale 21, Catona e Castrovillari 18, Silana * 14, San Lucido 11, Siderno e Brancaleone 7

Promozione gir. B: pari per Davoli e Montepaone (risultati e classifica)

Davoli 2012-13DAVOLI – Doppio 1-1 per Davoli e Montepaone nella prima giornata di ritorno di Promozione: la squadra di mister Scorrano (foto 1), infatti, rimonta nell'anticipo giocato in casa, al "Comunale", contro il San Calogero, pur trovandosi in inferiorità numerica. Gli ospiti si sono infatti portati per primi in vantaggio, con la rete messa a segno da Mazzitelli al 24', quando il giocatore del San Calogero approfitta di un'indecisione della difesa della squadra di mister Scorrano. Sembra piovere sul bagnato per le "aquile gialloverdi" in apertura di ripresa: al 49', infatti, viene sventolato il cartellino rosso a Pacetta, mentre al 56' la stessa sorte è toccata a Crispino, con la seconda ammonizione, e la conseguente espulsione. Davoli dunque in nove uomini, ma che allo stesso tempo non molla, e crea molti pericoli dalle parti di Graci, senza Davide GiglioMontepaoneperò la fortuna necessaria. Il pareggio giunge al 55', grazie al goal di Papaleo, appena entrato in campo, realizzato con un gran tiro al volo su assist di Gregoraci. La partita non si sblocca più, e un punto comunque positivo per il Davoli, considerata l'inferiorità numerica, che gli consente di smuovere la classifica. Ottimo punto guadagnato anche dal Montepaone, che in casa costringe la capolista Gallicese "al palo". Gallicese che passa in vantaggio sul finire del primo tempo con Chirico, ma nella ripresa si risveglia l'orgoglio dei "pavoni gialloverdi", e il suo bomber Giglio (in foto 2) firma il preziosissimo pareggio, che di fatto ferma la corsa della prima in classifica, superata dalla Taurianovese, che ha battuto il Gioiosa Jonica. Soveratiamo.com augura allo Sporting Davoli e al Montepaone i migliori auguri di buon Natale e felice 2013.

Francesco Gioffrè


RISULTATI E CLASSIFICA 16^GIORNATA:
Sporting Davoli-San Calogero 1-1, Bianco-Palmese 0-0, Gimigliano-Real Catanzaro 5-1, Marina di Gioiosa-Rizziconi 1-0, Montepaone-Gallicese 1-1, Polistena-Bovalinese 5-1, Taurianovese-Gioiosa Jonica 1-0, Virtus Villese-Reggiomediterranea 0-4
CLASSIFICA: Taurianovese 38, Gallicese 36, Reggiomed.33, Palmese 29, M.na Gioiosa 27, , Bianco 25, Gioiosa J. 24, Gimigliano 23, Davoli 20, Villese 19, Rizziconi e Bovalinese 16, San Calogero 15, Montepaone 14, Polistena 13, Real CZ 3.

Calcio a 5, Serie D: “show natalizio” del Giropaco Soverato

Calcio a 5, Serie D: “show natalizio” del Giropaco Soverato - 5.0 su 5 basato su 1 voto

Emanuele Sinopoli GiropacoSOVERATO – Con il punteggio di 8-3, il Giropaco Soverato si sbarazza del Roccelletta nel match valido per la settima giornata, e chiude in bellezza il 2012. Altra grande prova dei ragazzi di mister Matacera, che dopo l'iniziale svantaggio riescono meritatamente a ribaltare la situazione a proprio favore, portando a casa altri tre punti, importantissimi per il prosieguo della stagione. Partita, come detto, iniziata in salita per i soveratesi, sotto di una rete dopo appena 2', quando un contropiede micidiale, cominciato da Procopio, e finalizzato da Passafaro da il vantaggio agli ospiti. Nonostante questo, però, sono i padroni di casa a fare la partita, e infatti dopo 2', Sinopoli colpisce in pieno la tanto "amata" traversa ma, quattro giri di orologio più tardi, il risultato diventa 1-1, quando Chiaravalloti, con un'azione personale, supera il portiere ospite. Capitan D'Aquino, poi, sciupa due ghiotte occasioni per andare avanti, ma al 10' Andrea Raffaele (in foto 2), imbeccato sulla sinistra, si porta a spasso portiere e difesa blu, e porta in vantaggio il Giropaco. Il tris arriva al 17' grazie ad Emanuele Sinopoli (in foto 1), con un gran tiro dalla distanza, e due minuti più tardi è ancora il numero 15 a concludere nel migliore dei modi uno schema da calcio d'angolo per il 4-1. C'è ancora tempo per l'ennesimo Andrea Raffaele Giropacopalo, preso stavolta da Chiaravalloti, con un violento tiro dai 15 metri. La ripresa delle ostilità inizia con un bello scambio Sinopoli-Chiaravalloti-Gioffrè, ma l'assist del vice-capitano per "Klose" Chiaravalloti viene intercettato dalla difesa avversaria. Al 40', però, ancora Chiaravalloti, con un'azione solitaria dalla destra, realizza la cinquina. Dopo due minuti, D'Aquino sigla la sesta rete con una caparbia azione personale, e 60 secondi dopo lo stesso capitano soveratese serve un pallone d'oro in favore del fratello Giacomo, che clamorosamente colpisce, manco a dirlo, il legno. Quando il cronometro segna il minuto 47, Raffaele realizza il settimo goal, e al 52' il Roccelletta del tecnico Maiuolo riduce le distanze, con la sua seconda rete, firmata da Francesco Citraro, che trafigge l'incolpevole Sposato. Al 56', è ancora uno scatenato Sinopoli a gonfiare la rete, segnando la sua personale tripletta, ed al 60' l'ultima segnatura dell'incontro, realizzata dal numero dieci ospite Borelli. Il Giropaco potrebbe portarsi sul 9-3, ma il giovanissimo Giacomo Matacera, ben servito da Sinopoli, colpisce un incredibile "doppio palo"; va bene così però, ed il Giropaco si prepara ad un 2013 scoppiettante. A cominciare già dal prossimo turno, quando i ragazzi soveratesi getteranno il guanto di sfida alla capolista Five Soccer Catanzaro, il 12 gennaio 2013, al "Pala-Corvo".

Francesco Gioffrè

 

 

GIROPACO SOVERATO 8
ASD ROCCELLETA  3

GIROPACO SOVERATO: Ciano, D'Aquino Giu. (k), D'Aquino Gia., Chiaravalloti, Gioffrè (vice k), Donato, Matacera Gio., Sposato, Altamura, Raffaele, Sinopoli, Matacera Gia. All. Matacera Giovanni.
ASD ROCCELLETTA: Danieli R., Soluri, Chiellino, Citraro F., Maiuolo Lo., Procopio, Citraro A., Borelli, Maiuolo Le., Chiarella, Danieli S., Passafaro. All. Maiuolo.
ARBITRO: Dell'Apa di Catanzaro.
MARCATORI: 2' Passafaro (R), 6' e 40' Chiaravalloti (G), 10' e 47' Raffaele (G), 17', 19' e 56' Sinopoli (G), 42' D'Aquino Giu. (G), 52' Citraro (R), 60' Borelli (R).



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa