Buoni propositi per l’anno nuovo: ascoltare tanto Jazz!
Menu

Buoni propositi per l’anno nuovo: ascoltare tanto Jazz!

JAZZ TIME GENNAIO ROOM 21Prosegue a gennaio 2018 la stagione concertistica invernale “JAZZ TIME”, ideata e prodotta dal direttore artistico Pietro Mungo.

Appuntamento fisso, ogni giovedì della settimana, ore 22:30, presso il Jazz Club Room 21 di Soverato.

La rassegna musicale - inaugurata a novembre con cinque concerti, e proceduta a dicembre con altri quattro - è giunta con successo alla sua terza programmazione.

In verità, il locale, già prima della pianificazione vera e propria, ha sempre garantito eventi di musica live il giovedì. Ad iniziare dal 12 luglio 2017, giorno della sua apertura.

Con il susseguirsi delle serate, il Jazz Club ha avuto modo di farsi conoscere e apprezzare, diventando così luogo di incontro tra appassionati del jazz e artisti di ogni parte della Calabria, e non solo.

Ritornando al calendario… la prima data è quella del 4 gennaio con “Scaramuzzino 5tet”, formato da Francesco Scaramuzzino al pianoforte, Vito Procopio al sax alto, Andrea Mellace al vibrafono, Francesco Tino al basso ed Alessandro Marzano alla batteria.

È ben la terza volta per il pianista, il quale ha potuto già sperimentare l’ottima acustica del locale: lo scorso 21 settembre, accompagnato sempre al sax da Vito Procopio e al basso da Francesco Tino, mentre alla batteria da Dario Mulonia; e il 9 novembre insieme a Michael Supnick.

Francesco Scaramuzzino Foto di Fabio OrlandoFrancesco Scaramuzzino è un giovane pianista e compositore lametino, definito “uno dei nuovi talenti del Jazz italiano”. Si è diplomato al conservatorio di Vibo Valentia in Pianoforte, Clavicembalo e Jazz. Nel 2002 ha conseguito la laurea in DAMS presso l’Università della Calabria. Il suo più recente lavoro discografico è “The Flowing” (2017), etichetta Picanto Records, in distribuzione a livello internazionale a cura di EGEA Distributions. Prima di questo, “Poesie di Carta”, scritto nel 2007 a quattro mani con gli altri membri dello Smaf Quartet, e “Change of Direction” (2011).

Il repertorio della serata di domani prevede standard jazz riarrangiati e brani originalmente composti da Scaramuzzino.  

La rassegna di gennaio vi aspetta con altri appuntamenti, tantissimi nuovi ospiti ma anche volti già incontrati nelle precedenti puntate.

Stay tuned!

Francesca Mancuso

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa