Redazione
Menu

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Stalettì, riaperta al culto la chiesa matrice

apertura chiesa stalettìSTALETTI’ - Con una solenne celebrazione eucaristica presieduta da mons. Vincenzo Bertolone, arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, è stata riaperta al culto la chiesa matrice di Stalettì, dopo otto mesi di chiusura per i lavori di restauro. Alla presenza dei sacerdoti, dell'arciprete don Roberto Corapi, del sindaco Alfonso Mercurio e dell'intera amministrazione comunale, della sen. Silvia Vono, del consigliere regionale Arturo Bova, dell’ex parlamentare Mario Tassone, di numerosi sindaci del comprensorio e del presidente del consiglio comunale di Catanzaro Marco Polimeni, oltre a diverse autorità militari, si è svolta la speciale cerimonia di riapertura. Don Roberto Corapi, che ha voluto ringraziare mons. Bertolone per la sua presenza, ha ribadito come «la parrocchia deve essere la casa di tutti, scuola di valori e di comunione. La parrocchia è presenza ecclesiale nel territorio, comunità di comunità. Santuario dove gli assetati vanno a bere per continuare a camminare incontrando Gesù eucaristia, ascoltando la sua parola di verità». «Stasera -ha continuato don Roberto - a Stalettí si scrive una pagina nuova e bella, scritta con la penna del cuore e l'inchiostro dell'amore». Poi ha voluto ringraziare la Regione Calabria per il contributo, la Banca di Credito Cooperativo di Montepaone , i progettisti ingegnere Gerarda Toto e architetto Claudio Bongarzone, l'impresa “Co.Es.”, di Francesco e Roberto Guzzo, con a capo il geometra Raffaele Bevacqua, e tutte le persone che hanno collaborato. Anche l'arcivescovo ha ringraziato don Roberto per la sua tenacia e per l'impegno dimostrato, con l'amore appassionato per la Chiesa e per le anime. Il sindaco Alfonso Mercurio ha salutato il parroco don Roberto come «prete dinamico che sta in mezzo alla gente, sempre disponibile e aperto con tutti, guida sicura per tante anime che accorrono a lui, come il buon pastore». Nel corso della messa, il diacono ha dato lettura di un messaggio di saluto di Papa Francesco rivolto a don Roberto e all' arcivescovo, con la benedizione apostolica per tutti i presenti. Al termine, tutti al gran buffet a base di zeppole, murinedhi e dolci tipici natalizi, al suono delle zampogne, a cura delle associazioni e dei gruppi parrocchiali.

Carmela Commodaro

LSU-LPU calabresi, on. Wanda Ferro (FDI) soddisfatta per approvazione odg alla Camera

wanda ferro 17CATANZARO - “Sono particolarmente soddisfatta per l’approvazione da parte della Camera dell’ordine del giorno che ho sottoscritto, insieme ai colleghi di Forza Italia, per il finanziamento di 50 milioni necessari al proseguimento dei contratti per i 4.500 Lpu-Lsu calabresi, e alla approvazione delle deroghe finalizzate alla stabilizzazione dei lavoratori”. E’ quanto afferma la vice capogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia, on. Wanda Ferro, che annuncia nel contempo la presentazione di un apposito emendamento al Senato da parte di Fdi. “Il passo indietro da parte del Governo - prosegue Wanda Ferro - che aveva tagliato quelle risorse che invece meritano di essere storicizzate, è il frutto della forte e civile mobilitazione che ha unito lavoratori, organizzazioni sindacali, amministratori e parlamentari dei diversi partiti di opposizione. Terremo alta l’attenzione affinché nella legge di bilancio vengano effettivamente inserite le risorse che servono a difendere il lavoro e il pieno ed effettivo completamento dei percorsi di stabilizzazione per chi, ormai da vent’anni, presta la propria preziosa opera all’interno della pubblica amministrazione”.

Volley Soverato, match al "Pala Scoppa" contro Volalto Caserta

Volley Soverato logoProseguono gli allenamenti in casa Volley Soverato in vista della prossima sfida di campionato valevole per la seconda di ritorno del girone A. Le “cavallucce marine” di coach Bruno Napolitano riceveranno al “Pala Scoppa” la visita della Volalto Caserta di coach Bracci che si trova in classifica con quattordici punti; si tratta di un match che certamente darà emozioni al pubblico presente sulle tribune del palasport di via Amirante con le padrone di casa che vogliono proseguire la striscia di risultati positivi. Soverato, in testa con Mondovì a ventitrè punti, è reduce dalla bella vittoria sul difficile campo di Olbia, mentre le campane dell’ex Frigo hanno vinto in casa contro Martignacco. All’andata Soverato si impose con un netto tre a zero dopo un’ottima prestazione con Caserta che nella prima parte di questa stagione ha avuto risultati non all’altezza rispetto agli obiettivi prefissati dalla società; infatti, dopo è arrivato il cambio di allenatore con l’approdo sulla panchina campana di Marco Bracci che pian piano ha trovato la giusta quadratura alla squadra che si è ripresa scalando posizioni in classifica. D’altronde, non dimentichiamo, che la Volalto è partita per raggiungere la promozione in A1 dopo un’importante campagna acquisti. Dall’altra parte, però, al “Pala Scoppa”, nella bolgia del catino biancorosso, ci sarà la squadra di Bruno Napolitano che ad oggi merita solamente applausi per quanto fatto vedere, capitan Aricò e compagne sono determinate e vogliose di continuare a fare bene, consapevoli della difficoltà dell’incontro di domenica. Ci sarà bisogno di un Soverato concentrato sin dall’inizio che riesca a sviluppare il suo gioco con pazienza e grinta che non manca di certo a Napodano e compagne. Sul match contro Volalto Caserta, ci ha rilasciato qualche dichiarazione il vice coach Diego Boschini:” Domenica è una partita importante, come lo sono tutte del resto; rispetto al match di andata Caserta è cresciuta molto e gli ultimi risultati lo dimostrano. Quello campano è un organico importante con giocatrici di esperienza per fare un campionato importante e sicuramente quella di coach Bracci è tra le squadre che lotteranno per le prime posizioni. Noi però vogliamo continuare a fare bene e davanti al nostro meraviglioso pubblico cercheremo di raggiungere un risultato importante per incrementare i punti in classifica”. Domenica mattina allenamento di rifinitura per le biancorosse con il match che avrà inizio domenica alle ore 17 e sarà diretto dalla coppia arbitrale, tutta rosa, Verrascini Antonella – Salvati Serena.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa