Soverato Eventi
Menu

Soverato Eventi

Francesco Gioffrè

Derby di Coppa C5, al Quadrifoglio il primo round contro il Blingink

coppa italia calcio a 5SOVERATO – Primo acuto per il Club Quadrifoglio Soverato nella stagione 2018/19 di calcio a cinque calabrese che fa suo il match d’andata del primo turno di Coppa Italia di Serie C giocatosi nel pomeriggio, al “Pala Scoppa”, contro il Blingink Soverato. Derby, dunque, vinto dai biancorossi neo-promossi in C2 per 4-2 al termine di una partita tutto sommato equilibrata, ma in cui ha prevalso la maggiore determinazione dei ragazzi di mister Matacera. Inutile la reazione del Blingink allenato da Cundò, in campo con la divisa nera da trasferta, che si è dovuto arrendere nel finale. Match, come detto, molto combattuto fin dal primo minuto, squadre in campo con diversi volti nuovi rispetto alla passata stagione, come Chiaravalloti, Voci, Loprieno e Cannistrà nel Quadrifoglio, Donato, Castanò e Bono tra le fila del Blingink. A rompere l’iniziale fase di studio è Voci, che al 15’ sblocca il punteggio con un tap-in. Il Quadrifoglio cerca più volte il raddoppio, evitato dalle grandi parate di Panetta, ma ben presto il Blingink reagisce e, dopo la traversa di Bono, riesce a riportarsi in parità grazie a Donato che proprio al 30’ insacca sotto la traversa. Ripresa quasi totalmente di marca-Quadrifoglio, gli attacchi sono pressoché continui ed infatti, al 45’, è ancora Voci a far esultare i suoi con un altro gol facile facile su assist di Cannistrà. Non ci sta però il Blingink, a dieci minuti dal triplice fischio l’ex di turno Bono sfrutta una distrazione difensiva e trova il punto del parziale 2-2 beffando Loprieno con un tiro debole, ma angolato. Finale teso, è però proprio qui che il Quadrifoglio risale a galla; al 59’ punizione-gol di Sinopoli e, nel primo dei tre minuti di recupero, Girillo chiude i giochi con il poker che consente alla squadra del presidente Gualtieri di ipotecare il passaggio del turno. Donato si fa parare da Loprieno, a tempo scaduto, il tiro libero che avrebbe potuto ridurre il distacco di reti per il Blingink che sabato prossimo, nel match di ritorno (sempre al “Pala Scoppa”) dovrà vincere con tre gol di scarto per ribaltare a qualificazione a suo vantaggio.

Francesco Gioffrè

Riparte il campionato di Serie C, il Catanzaro ospita il Potenza. Entusiasmo in città per la prima dei giallorossi

Us Catanzaro logoCATANZARO – Dopo settimane di continua incertezza legata al caos-ripescaggi finalmente ha inizio il campionato di Serie C. Il Catanzaro è ora pronto per questa nuova avventura dalla quale cercherà di migliorare sicuramente i risultati delle ultime stagioni; quest’anno infatti la società presieduta da Floriano Noto, anche grazie all’ottimo lavoro svolto dal Ds Pasquale Logiudice in sede di campagna acquisti, punta in alto, vuole regalare il ritorno nella ‘cadetteria’ a tutto il popolo delle ‘Aquile’, desideroso come non mai di riscatto dopo anni bui. Così la squadra di mister Gaetano Auteri, tecnico navigato e tra i migliori in assoluto per la categoria, dopo aver convinto gli addetti ai lavori nel pre-campionato tra test amichevoli ed impegni di Coppa (a proposito, il prossimo 10 ottobre primo turno eliminatorio in gara secca al “Nicola Ceravolo” contro il Rende), è proiettata al primo impegno del girone C che la vedrà opposta, davanti al pubblico dell’ex “Militare”, al Potenza. Una ‘matricola’ la compagine lucana allenata dal 51enne Nicola Ragno, fresca di promozione dalla Serie D e vogliosa di mettersi in mostra anche in un torneo più difficoltoso come la Serie C. Trascinato dagli esperti Giosa, Piccinni, Strambelli e Genchi, il Potenza cercherà di disputare un campionato tranquillo per poi, chissà, mirare anche a qualcosa in più, sta di fatto che ovviamente poi sarà il campo a parlare, perciò non ci resta che addentrarci fin da ora nell’atmosfera del calcio giocato, che tanto ci stava cominciando a mancare dopo gli avvenimenti di cui si è già discusso in apertura di articolo. Si profila un 3-5-2 per i rossoblù mentre, i giallorossi di casa, dovrebbero schierarsi con il tradizionale 3-4-3 adottato sempre da Auteri; tra i pali probabile ritorno da titolare per lo sloveno Golubovic, trio difensivo Pambianchi-Riggio-Signorini, sulle fasce Statella e Favalli sono i favoriti a partire dal 1’ mentre capitan Maita e Iuliano agiranno a centrocampo, tridente con Ciccone punta, Giannone e Fischnaller esterni. C’è infine tanto entusiasmo nel capoluogo calabro per questo incontro, le prevendite dei tagliandi per assistere alla partita stanno infatti registrando numeri importanti, si prevede dunque una bella cornice di pubblico sugli spalti dello stadio catanzarese. Arbitrerà il signor Carella di Bari (assistenti Mittica e Gregorio), calcio d’inizio alle ore 17.30 di domani.

Francesco Gioffrè

Calcio a 5, C2 al via il 23 settembre. Quadrifoglio Soverato e Davoli Academy avversarie in Coppa Italia

lndCATANZARO - Pubblicati i due gironi del campionato di Serie C2 di Calcio a Cinque calabrese per l'imminente stagione sportiva 2018/19. Il gruppo B, quello relativo alla provincia catanzarese, comprende quest’anno le due squadre ‘nostrane’, il Club Quadrifoglio Soverato ed il Davoli Academy; entrambe puntano ad una stagione positiva, i primi sono reduci dal trionfo nel precedente torneo di Serie D e cercano conferme in questa nuova avventura mentre i secondi proveranno a riscattare la delusione per la sconfitta subita nella passata finale playoff che ha consentito il salto di categoria al Vibo C5. A completare il girone Catanzaro Futsal, Fantastic Five Siderno, Futsal Club Filadelfia, Futsal Fortuna, Ludos Vecchia Miniera, Polisportiva Cittanova, Propellaro 1919 Soccer Lab, Reggio Footbal Club, Rosarnese, Xenium e 365Roccella Jonica Futsal. Il prossimo 29 Settembre in programma l’inizio del campionato, ma ad inaugurare ufficialmente la stagione c’è la Coppa Italia che per i primo turno eliminatorio mette sul piatto un interessantissimo derby proprio tra le due formazioni che più ci riguardano territorialmente parlando. Le due pretendenti alla qualificazione al turno successivo si scontreranno in match di andata e ritorno (15 e 22 settembre).

Francesco Gioffrè

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa