Soverato Eventi
Menu

Soverato Eventi

Francesco Gioffrè

Serie C: trasferta siciliana per il Catanzaro, giallorossi attesi dal Catania

cz fotoCATANZARO - Pochi giorni dopo il ritorno al successo in campionato, un altro pensiero occupa la mente della squadra del Catanzaro, la difficile trasferta di Catania valida per la quattordicesima giornata del girone C di Serie C. Giallorossi galvanizzati dalla vittoria ai danni di un avversario importante come il Monopoli e pronti per una vera e propria "battaglia" da affrontare in uno stadio particolarmente caldo come l' "Angelo Massimino" di Catania; etnei secondi alle spalle del Lecce e considerati, al pari dei salentini e del corregionale Trapani, tra i principali favoriti alla vittoria finale del campionato. Reduce dal 2-5 rifilato sul campo della Paganese, i rossoazzurri allenati da Cristiano Lucarelli vantano tra le proprie fila giocatori di alto livelli tecnico nonché due vecchie conoscenze dei tifosi catanzaresi, come il portiere Pisseri e l'esterno d'attacco Russotto; soprattutto quest'ultimo ha lasciato nella Città del Tre Colli un grande ricordo. Altri elementi importanti i centrocampisti Biagianti e Lodi, il trequartista Mazzarani (a loro carico diverse presenze in Serie A) e gli attaccanti Di Grazia, Curiale e Ripa. Ostacolo particolarmente duro da superare, dunque, per le "Aquile" giallorosse, a proprio favore potrebbe però giocare il fatto di essere usciti da un'importantissima affermazione che ha ridato morale e punti, oltre che la considerazione che, sfidando una squadra forte ed equipaggiata come il Catania, gli stimoli potrebbero essere decisivi. La partita , originariamente prevista per oggi pomeriggio, è stata posticipata a domani (ore 18.30) in quanto lo stadio "Massimino" ha ospitato il test match tra le nazionali di rugby di Italia e Isole Fiji; dunque ci sarà da considerare, oltre che l'aspetto prettamente tecnico, anche quello "estetico" circa le condizioni del terreno di gioco. Che partita sarà?
Probabili formazioni - Lucarelli ha ultimamente una sorta di 'arma letale' con il suo 4-3-3, ben 10 reti nelle ultime tre partite giocate, lo stesso modulo tattico sembra essere quello scelto per il match al Catanzaro. Davanti a Pisseri, Semenzato e Djordjevic terzini con coppia centrale Bogdan-Aya. Capitan Biagianti, Lodi e Caccetta agiranno in mezzo al campo alle spalle del trio Russotto-Di Grazia-Curiale. Il Catanzaro giocherà con il 'solito' 3-4-3, Dionigi ha recuperato altri elementi importanti come Maita e Icardi, per loro potrebbe esserci qualche minuto di gara; per il resto, Nordi a guardiano dei pali con difesa formata da Sirri, Di Nunzio e Gambaretti, Zanini e Imperiale sulle fasce con Benedetti e Marin al centro della zona nevralgica del campo, in attacco spazio a Letizia, Falcone e Infantino. Sarà assente il centrocampista Onescu, fermato per un turno dal Giudice Sportivo.
Catania-Catanzaro sarà diretta dal signor Vincenzo Valiante di Salerno, assistito dai collaboratori Christian Zanardi di Genova e Massimiliano Magri di Imperia.
Francesco Gioffrè
(foto uscatanzaro1929/romanamonteverde)

 

Davoli Academy torna al successo, cinque reti al Gallico in trasferta e vola al secondo posto

davoli c5 squadraGALLICO - Il Davoli Academy/Blingink Soverato ritrova il sorriso dopo il k.o. interno di sabato scorso contro la Florentiana Catanzaro. Netto 1-5 per il quintetto di mister Cosentino in casa del PGS Aurora Gallico nel match valido per il turno numero 8 del girone B di Serie C2, risultato che, oltre ai tre punti, regala ai biancorossi il secondo posto in solitaria complice il pari della Ludos contro lo Xenium (18 punti contro i 17 dei reggini). Tornando al match del Davoli-Soverato, equilibrio soprattutto nel primo tempo, chiusosi sull’1-2 ; nella ripresa grande prova di Ranieri e compagno che trovano le restanti tre reti che fissano il punteggio finale. A segno lo stesso capitano,
i fratelli Riccardo e Francesco Parafati e Andrea Raffaele. Prossimo turno ancora fuori casa per la compagine del presidente Comito e del vice Maiolo, attesa sul campo del Cittanova, quarto in classifica e, dunque, avversario temibile.

Francesco Gioffrè

Quadrifoglio Soverato, che esordio! Vittoria 1-6 sul Nausicaa nel primo turno di Coppa Calabria

quadrifoglio calcio a 5SANT’ANDREA SULLO JONIO - Brilla il Club Quadrifoglio Soverato nel suo debutto stagionale grazie al netto 1-6 inflitto al Nausicaa nella sfida d’andata del primo turno della Coppa Calabria Memorial “Stefano Gallo” di calcio a cinque. Il quintetto soveratese guidato da Marco Antonio Vitale ipoteca di fatto il passaggio al turno successivo dovendo disputare il return match in casa tra sette giorni e, con un vantaggio di ben cinque reti, può decisamente ben sperare. Gara ricca di reti sul parquet del palasport comunale di Sant’Andrea Apostolo dello Jonio, Quadrifoglio in grande spolvero con prove maiuscole per tutti i nuovi arrivati. Sono infatti andati a segno Politi, Parisi e, con una doppietta ciascuno, Girillo e Sinopoli. Dunque esordio sfavillante per la squadra soveratese di Serie D, un ottimo biglietto da visita ad ormai poche settimane dall'inizio del campionato.

Francesco Gioffrè

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa