"I' te vurria vasà", il suggello a 14 anni di attività per il coro "Il Mosaico" (FOTO e VIDEO)
Menu

"I' te vurria vasà", il suggello a 14 anni di attività per il coro "Il Mosaico" (FOTO e VIDEO)

"I' te vurria vasà", il suggello a 14 anni di attività per il coro "Il Mosaico" (FOTO e VIDEO) - 1.0 su 5 basato su 1 voto

ITEVURRIAVASA2SOVERATO - “Non voglio morire una vita non vissuta. Non vivo nella paura di cadere o di prendere fuoco. Scelgo di prendere possesso dei miei giorni, di lasciare che la vita apra le mie porte e mi insegni a non avere paura..” con queste parole di Dawna Markowa, in un’atmosfera quasi magica, con luci soffuse e tanta attesa, si è aperto il sipario del Teatro Comunale di Soverato sul concerto del coro “Il Mosaico” dal titolo “I’ te vurria vasà”. Sul palco il coro, arricchito dalla presenza dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo Ugo Foscolo, diretto dal maestro Ida Raynal, al timone del progetto musicale che va avanti da ben quattordici anni. Uno spettacolo ricco e variegato, un viaggio tra i classici della musica napoletana, celebri colonne sonore di film e alcuni brani che il coro ha riproposto dopo l’esperienza vissuta a Napoli lo scorso mese di aprile ovvero “La piazza incantata”, con 13 mila coristi provenienti da tutta Italia sotto la guida di due maestri d’eccezione Siminovic e Caravano. Dies Irae, Lacrimosa, Michelle, Cinema Paradiso, Por una cabeza, Mi mancherai, Mamma mia, Smile, Tammuriata nera, A città ‘e pulicinella, questi i brani selezionati per la serata tra ritmi e stili diversi per uno straordinario concerto caratterizzato dalla forte passione per la musica e dalla voglia di condivisione. Accanto al coro, sul palco, due pianisti: il maestro Fabrizio Sbardella, straordinario arrangiatore e compositore, e il giovane e promettente soveratese Michele Benvenuto. Per la prima volta insieme al coro Il Mosaico la voce solista di Maria Carmen Mendolia, che, con la sua voce calda e profonda, ha regalato al pubblico i brani E se domani, Tu si na cosa grande e un celebre successo di Alicia Keys. La serata è stata condotta dalla giornalista Rossella Galati che in apertura, oltre a ripercorrere le tappe salienti della vita del coro, ha sottolineato il forte attaccamento di quest’ultimo al territorio. Il concerto è stato supportato da video che hanno riproposto le immagini più belle legate alle colonne sonore dei film. In apertura è stato proiettato un video dedicato all’esperienza della Piazza Incantata di Napoli. L’ultimo brano invece, ‘I te vurria vasà, che ha dato il titolo allo spettacolo, è stato accompagnato dalle immagini più significative di questi quattordici anni del coro. Alla fine del concerto sono intervenuti Ernesto Alecci sindaco del Comune di Soverato, che ha patrocinato l’evento, ribadendo la vicinanza e l’apprezzamento dell’amministrazione comunale, e il dirigente scolastico Domenico Agazio Servello, amico e sostenitore del coro che da anni ormai incoraggia e supporta il maestro Ida Raynal in varie iniziative legate alla promozione della cultura musicale.

 

Video

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa