Logo
Stampa questa pagina

Natale con il Cuore

coroAvevo poco meno di dieci anni quando mio padre decise di entrare a far parte del coro “il Mosaico”, diretto dal maestro Ida Raynal. Per cui, sarà almeno la quindicesima volta che partecipo al consueto concerto di Natale. Nonostante ciò, ogni volta, è un’emozione nuova. In particolare, quest’anno l’evento ha assunto un valore aggiuntivo: il ricavato raccolto dalla vendita dei biglietti (del costo simbolico di cinque euro) sarà devoluto al reparto “Unità di Risveglio” dell’Istituto S. Anna di Crotone. Citando le stesse parole di Ida “[…] È l'unica maniera per essere presenti in quelle stanze dove regna sovrano il silenzio e la non vita. Con l'augurio che il nostro canto possa risvegliare in noi sentimenti di benevolenza sincera nei confronti di chi lotta per la vita, […]”. 

La serata, articolata in due parti, è stata presentata dalla brillante giornalista locale Rossella Galati, che, con la sua presenza scenica, ha saputo intervallare momenti di gioia e felicità a momenti di intima riflessione. I coristi, guidati dalla bravura e grinta del maestro Raynal, sono stati accompagnati musicalmente dalla solita formazione vincente: al pianoforte, Rachele Mesiti; al flauto, Francesca Procopio; alla viola, Isabella Gallo; alla fisarmonica, Mario Marotti. Sono diventati ormai parte del gruppo il soprano, Eleonora Pisano, e Franco Procopio, come voce recitante. Tra gli ospiti della serata, la ballerina Janaina de Oliveira, la quale ha arricchito con la sua coreografia l’esecuzione del brano “Adiemius”.

È stato eseguito un repertorio vario, composto da: brani tipicamente natalizi, come “Carol of the bells”, “Hark! The Herald Angels Sing/ Gloria (In Excelsis Deo)”, “Silent Night”, “White Christmas”, “Let is snow”, “Santa Claus is coming to town”;   brani tratti dall’album “Misa Criolla, Navidad Nuestra” del compositore argentino Ariel Ramírez, quali “La Anunciación”, “La Peregrinación”, “El Nacimiento”, “Los Pastores”, “Los Reyes Magos”;  brani universalmente riconosciuti, il già citato “Adiemus”, “Hallelujah” (inno alla vita, sulle cui note si è esibita una giovane donna in attesa), “A La Nanita Nana”. Quest’ultimo interpretato dalla dolcissima voce solista di Serena Vaccaro. Tutto questo accompagnato sullo sfondo dallo scorrere di immagini tratte dal film “Gesù di Nazareth” di Franco Zeffirelli (1977), e pilotate da Cristiano Nuzzi. 

La manifestazione ha visto il contributo di numerosi sponsor, alcuni dei quali hanno ulteriormente partecipato mettendo a disposizione i premi della riffa avvenuta a fine concerto.  

premioInsomma, una serata ricca di arte, di professionalità, ma non solo. L’illustre giornalista Rai, Francesco Brancatella, del quale Franco Procopio ha recitato un testo per l’occasione, ha definito lo spettacolo un “azzardo creativo”, ben riuscito ovviamente. Apprezzamento condiviso quello nei confronti del coro, che proprio in questi giorni ha ricevuto il “premio musica e cultura 2017” da parte dell’Associazione “Don Bosco e Noi – Onlus” di Satriano, “per essere riusciti, con successo, attraverso la musica e il canto a coniugare passione e professionalità”. Ciò che rende grande “Il Mosaico” è la capacità da parte del maestro Ida Raynal di non accontentarsi di una mera esibizione artistica, ma di sapersi donare totalmente, senza filtri, permettendo a noi pubblico di conoscere e di godere dell’umanità e dell’individualità dei singoli componenti del coro. E per questo, le dico grazie. 

Colgo l’occasione per augurare ai lettori, Buon Natale e Buone Feste!

Francesca Mancuso

Articoli che potrebbero interessarti

Ultimi da Redazione

© Associazione Culturale Soveratiamo All rights reserved. Associazione Culturale “Soveratiamo” P.Iva:03365610793 Iscrizione Registro Stampa n.7/2012 Presso Tribunale di Catanzaro info@soveratiamo.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa